Cozze gratinate

Cozze gratinate, un antipasto saporito e gustoso, perfetto da preparare durante le cene estive in terrazza o giardino tra amici e parenti.

Come altre ricette, anche questa mi è stata gentilmente passata dalla zia Enrica, e non appena l’ho provata me ne sono subito innamorata!

Con pochi ingredienti, riuscirete a tirare fuori un piatto davvero gustoso, e sono sicura che farete un grande successo a tavola!

Cozze gratinate
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 25+15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 porzioni
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 500 g Cozze
  • 200 gocce Pangrattato
  • q.b. Peperoncino
  • 1 cucchiaio Grana padano (grattugiato)
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Prezzemolo
  • 3 cucchiai Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Per preparare le cozze gratinate dovete per prima cosa pulire e lavare sotto acqua corrente le cozze, raschiando se necessario la superficie per eliminare eventuali impurità.

  2. Mettete le cozze pulite in una pentola dai bordi alti, mettiamo sul fuoco e accendiamo a fiamma viva.

  3. Lasciate cuocere per circa 20/25 minuti, in modo che le cozze si aprano, e il mollusco presente all’interno cuocia in modo uniforme.

  4. Nel frattempo, organizzatevi per preparare la gratinatura delle cozze: in una ciotola, mescolate il pangrattato assieme al formaggio grana grattugiato, al peperoncino, allo spicchio d’aglio tritato, al prezzemolo tritato e a due bei cucchiai di olio extravergine d’oliva.

  5. Amalgamate bene tutti gli ingredienti, e poco alla volta, unite anche l’acqua di cottura delle cozze, ben filtrata in un colino a maglie strette, fino a che non otterrete una “pappetta” soda e omogenea.

  6. Non appena le cozze saranno cotte, scolatele e dividete le conchiglie tenendo solo quella in cui risiede il mollusco.

  7. Aiutandovi con un cucchiaino, riempite la conchiglia contenente il mollusco con la gratinatura, e dopodiché adagiatela su una leccarda da forno. Proseguite allo stesso modo fino a terminare le conchiglie e la gratinatura.

  8. Quanto tutte le cozze saranno farcite, versate sopra la superficie un filo d’olio e infornate a 190 gradi per circa 15 minuti, fino a che non avranno sulla superficie una crosticina dorata.

  9. Sfornate le vostre cozze gratinate calde o tiepide accompagnate a del buon vino bianco.

    Buon appetito, Nenè

CONSERVAZIONE

  1. Conservate le cozze gratinate in frigo fino ad un massimo di 2 giorni.

CONSIGLIO

  1. Se ti piacciono le cozze potrebbero interessarti le cozze alla marinara  o gli spaghetti al sugo di cozze.

Note

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla mia pagina FACEBOOK Cucina con Nenè, o su INSTAGRAM Cucina_con_Nene per rimanere sempre aggiornata/o sulle le mie ultimissime ricette. Ti aspetto con un LIKE! 🙂

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.