Ciambella all’arancia

La ciambella all’arancia è un profumato dolce, soffice e morbido, perfetto da gustare durante le vostre colazioni o merende invernali, quando le arance sono le indiscusse protagoniste dei banchi ortofrutticoli.

Ho provato tanti altri dolci con le arance, come la torta al cioccolato profumata all’arancia, ma il profumo che ha questa ciambella all’arancia non ero ancora riuscita ad ottenerlo!

La preparazione è così semplice, che è un peccato non provarla a fare, di sicuro una volta che l’avrete assaggiata, non mollerete mai più la ricetta!

Ciambella all'arancia
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 40/45 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 1 ciambella da 24 cm
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 300 g Farina 00
  • 150 g Zucchero
  • 3 Uova
  • 2 Arance
  • 70 g Burro
  • mezza bustine Lievito in polvere per dolci
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Preparate la ciambella all’arancia incominciando a raccogliere la scorza dell’arancia in una ciotolina.

  2. Usate una grattugia piccola e fate attenzione a non grattare anche la parte bianca, che da il gusto amarognolo, piuttosto sgradevole.

  3. Dopo aver raccolto più scorza possibile, passate a spremere le due arance, e raccogliete il succo nella medesima ciotola assieme alla scorza.

  4. In una ciotola capiente, sgusciate le uova, unitevi lo zucchero, e montatele fino ad ottenere una crema chiara e piuttosto gonfia.

  5. Unite, sempre mescolando, a filo il succo e le scorze d’arancia, e dopodiché il burro fuso.

  6. Infine setacciate sopra al composto la farina assieme al lievito in polvere per dolci.

  7. Amalgamate con una frusta per evitare grumi, quindi trasferite l’impasto per la ciambella all’arancia in uno stampo per ciambella precedentemente imburrato e infarinato.

  8. Infornate in forno statico preriscaldato a 170 gradi per circa 45/50 minuti.

  9. Una volta cotta, sfornate la ciambella e attendete il completo raffreddamento prima di estrarla dallo stampo.

  10. Capovolgetela su un piatto da portata, spolverizzate con zucchero a velo, decoratela con fette di arancia e servite.

    Buon appetito, Nenè.

  11. CONSERVAZIONE:

    Conservate la ciambella all’arancia sotto una campana di vetro per dolci fino ad un massimo di 5 giorni.

Note

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla mia pagina FACEBOOK Cucina con Nenè, o su INSTAGRAM Cucina_con_Nene per rimanere sempre aggiornata/o sulle le mie ultimissime ricette. Ti aspetto con un LIKE! 🙂

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.