Crea sito

Biscotti Strudel

Biscotti strudel, dei golosi dolcetti di frolla che ricordano il dolce altoatesino più famoso che c’è: lo strudel di mele.
Facili e davvero sorprendenti, un morbido e profumato guscio di frolla racchiude morbide e gustose mele a pezzetti, arricchite con uvetta e pinoli.
Sarà che io amo immensamente lo strudel, infatti ho la ricetta sia con la pasta originale, sia la ricetta più veloce con la pasta sfoglia, che ho deciso di prepararne una versione più piccola e in formato biscotto.
Allora, vi dico solo che ho dovuto nasconderli per farli arrivare al mattino successivo! Davide li ha totalmente divorati!! Quindi, se siete curiosi, e volete provarli anche voi, qui di seguito ci sono le dosi e la ricetta passo passo!!

Biscotti Strudel
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni12 biscotti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Per la frolla

  • 250 gFarina 00
  • 100 gBurro
  • 100 gZucchero
  • 1Uova
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci

Per il ripieno

  • 2Mele
  • 30 gUvetta
  • 20 gPinoli
  • q.b.Burro
  • q.b.Cannella in polvere

Strumenti

  • Fornello
  • Forno

Preparazione

  1. Per preparare i biscotti strudel dovete per prima cosa preparare il ripieno dei biscotti.

  2. Lavate, pelate e tagliate le due mele a pezzetti e raccoglietele in una ciotola. A parte, in un’altra ciotola, mettete in ammollo in acqua tiepida l’uvetta.

  3. Scaldate una noce di burro in padella, e, non appena si sarà fusa, unite l emele a tocchetti. Fatele saltare per alcuni minuti, mescolando di tanto in tanto, finchè risulteranno morbide.

  4. A questo punto, unite l’uvetta strizzata, i pinoli e profumate con una spolverata di cannella in polvere.

  5. Mettete da parte le mele cotte in modo che si raffreddino.

  6. Passate alla preparazione della pasta frolla: su una spianatoia in legno, o in una planetaria, impastate la farina assieme al lievito, allo zucchero, al burro morbido e all’uovo.

  7. Non appena avrete ottenuto un panetto liscio ed elastico, stendetelo sulla spianatoia cercando di formare un rettangolo.

  8. Eliminate i bordi storti riducendo la pasta frolla a un rettangolo preciso.

  9. Distribuite le mele cotte al centro della pasta frolla nel senso della lunghezza, quindi coprite il ripieno dapprima con un lembo, e successivamente con l’altro.

  10. Tagliate tanti biscotti quanti riuscite ad ottenerne, non fateli nè troppo piccoli, nè troppo grossi.

  11. Trasferite i biscotti su una leccarda coperta con carta forno e cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 20/25 minuti, fintanto che la superficie si sarà dorata ma non imbrunita.

  12. Una volta pronti, sfornateli e lasciateli intiepidire prima di servirli in tavola.

    Buon apeptito, Nenè.

CONSERVAZIONE

  1. Conservate i biscotti strudel in una scatola di latta fino ad un massimo di 3 giorni al fresco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.