Biscotti Margherita

I biscotti Margherita sono dei golosissimi pasticcini dall’aspetto primaverile, perfetti per decorare e per essere serviti durante i vostri pranzi pasquali. Facili da realizzare, oltre ad avere un bell’aspetto, sono anche davvero golosi! Golosa e friabile frolla alle mandorle racchiude un cuore cremoso di Orange curd. Questo non vieta a voi di sostituirlo con della semplice crema pasticcera fatta in casa o con dell’ottima confettura o marmellata.

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzionicirca 25 biscotti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la frolla alle mandorle

  • 150 gFarina 00
  • 100 gMandorle pelate
  • 100 gZucchero
  • 150 gBurro
  • 1Uova

Per farcire e decorare

Preparazione

  1. Per preparare i biscotti Margherita dovete per prima cosa preparare la pasta frolla alle mandorle.

  2. Prendete le mandorle pelate e frullatele in un frullino fino ad ottenere una farina molto fine.

  3. Versate la farina di mandorle in una planetaria o impastatrice ed aggiungete anche la farina 00, lo zucchero, il burro a cubetti e l’uovo sgusciato.

  4. Azionate l’impastatrice e lasciate che impasti il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

  5. A questo punto, potete decidere se lasciare riposare un po’ l’impasto in frigo, od usarlo immediatamente. Io ho proseguito subito, ed il risultato è stato più che soddisfacente.

  6. Infarinate una spianatoia e cominciate a stendere la frolla alle mandorle, fino a raggiungere uno spessore di circa 0,4/0,5 cm.

  7. Ricavate tanti biscotti quanti più potete, rimpastando se necessario i ritagli. Abbiate l’accortezza di ottenere un numero pari di biscotti, in quanto il frollino finale è formato da una base intera, e da un biscotto con un buco al centro, come i classici “Occhi di bue“.

  8. Praticate un foro in metà dei biscotti ottenuti, dopodiché trasferiteli su una leccarda coperta di carta forno e cuoceteli in forno statico a 180 gradi per circa 15 minuti.

  9. Io con queste dosi ho fatto due infornate, per un totale di circa 30 /35 minuti. La superficie dei biscotti Margherita deve essere leggermente dorata e non bruna.

  10. Una volta che avrete tutti i vostri biscotti cotti, lasciateli completamente raffreddare prima di passare alla farcitura.

  11. Io ho scelto di farcire i biscotti con l’orange curd per il suo bel colore aranciato, che nell’insieme, fa proprio ricordare la classica margherita di prato, con i petali bianchi e il capolino centrale.

  12. Prendete la base intera, mettete sopra mezzo cucchiaino di crema, e dopodiché adagiatevi sopra la parte di biscotto forata.

  13. Riempite un piatto piano con i biscotti Margherita completati, e dopodiché spolverizzateli con zucchero a velo.

  14. Servite in tavola e gustateli in compagnia! Buon appetito, Nenè

  15. CONSERVAZIONE: Conservate i vostri biscotti Margherita sotto una campana di vetro fino ad un massimo di 4 giorni.

Note

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla mia pagina FACEBOOK Cucina con Nenè, o su INSTAGRAM Cucina_con_Nene per rimanere sempre aggiornata/o sulle le mie ultimissime ricette. Ti aspetto con un LIKE! 🙂

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.