Besciamella fatta in casa

La besciamella fatta in casa è una salsa che può essere piuttosto densa, o più liquida in base all’utilizzo che se ne deve fare nelle diverse ricette. Viene utilizzata in cucina per accompagnare paste al forno come lasagne, cannelloni o altri formati ripieni, oppure assieme a crespelle o torte salate.
Io la trovo una preparazione molto semplice e versatile, con pochi ingredienti e davvero veloce.
Inoltre, è possibile arricchirla e profumarla con altri ingredienti, come nel caso della besciamella ai funghi (CLICCA QUI per la ricetta), rendendola assolutamente perfetta per le varie preparazioni in cui la utilizzerete.

Besciamella fatta in casa
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione2 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni1 lt
  • Metodo di cotturaFornello

Ingredienti

  • 100 gBurro
  • 100 gFarina
  • 1 lLatte
  • q.b.Sale
  • q.b.Noce moscata

Preparazione

  1. In un pentolino prepariamo la base della besciamella fatta in casa, chiamata Roux, facendo fondere il burro a fiamma lenta e, amalgamando poco per volta la farina.

  2. A questo punto aggiungiamo al nostro composto il latte freddo a filo. Magari aiutandoci anche con una frusta onde evitare di formare grumi.

    Lasciamo raggiungere il bollore al nostro composto, dopodiché la salsa comincerà ad addensarsi, e starà a voi, in base alle vostre esigenze, decidere se ottenere una besciamella più o meno densa.

  3. Una volta raggiunta la densità desiderata, spegnete il fuoco, aggiustate di sale e profumate con la noce moscata.

    La vostra besciamella è pronta per essere usata.

CONSERVAZIONE

  1. Una volta preparata potete utilizzarla subito o conservarla in frigo fino ad un massimo di 3 giorni.

CONSIGLIO

  1. Vi consiglio per le lasagne al forno una besciamella più densa, mentre per una quiche di verdura io la lascio molto più liquida, poiché si asciugherà durante la cottura in forno.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.