Asparagi alla bismarck

Asparagi alla bismarck un secondo piatto davvero semplice ma al contempo sostanzioso e gustoso. Fatto di semplici ingredienti e di facile cottura, è un piatto perfetto per la primavera, quando le giornate iniziano a farsi belle e calde. Quindi di stare ai fornelli si ha poca voglia, però allo stesso tempo fa piacere gustarsi un bel piatto saporito e di veloce preparazione.
Oltretutto potete preparare questo piatto sia con asparagi comprati, e quindi più carnosi e grossi, sia con gli asparagi selvatici che, se andate in campagna o nei boschi a camminare, potrete facilmente trovare sul vostro percorso.
Se usate gli asparagi comprati, non buttate via la parte finale del gambo, piuttosto utilizzatela per fare dei buonissimi ravioli agli asparagi con la mia ricetta!

Asparagi alla bismarck
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gasparagi
  • 4uova
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato, facoltativo)

Preparazione

  1. Per preparare gli asparagi alla bismarck dovete per prima cosa pulire e lavare gli asparagi.

    Eliminate con il coltello 1 cm alla fine del gambo, proprio per tagliare l’attaccatura.

    Il resto cuocetelo, potrete eventualmente tagliarlo dopo ed utilizzarlo per preparare i miei ravioli.

  2. Sbollentate gli asparagi in acqua bollente salata per circa 20/25 minuti, fintanto che risulteranno morbidi.

    A quel punto scolateli e teneteli da parte.

    Prendete una padella capiente, versate un filo d’olio, quindi adagiate gli asparagi, e sopra sgusciate le quattro uova, facendo attenzione a non rompere il tuorlo.

  3. Ponete sul fornello a fiamma medio-alta, quindi coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 10 minuti fintanto che gli albumi saranno bianchi.

    Spegnete il fuoco, unite poco sale, e se volete potete spolverizzare con parmigiano grattugiato.

    Servite ben caldo.

  4. CONSERVAZIONE:

    Conservate gli asparagi alla bismarck in frigo per un massimo di 2 giorni.

    CONSIGLIO:

    Volendo potete unire anche del pepe nero macinato, o per dare un tocco di gusto in più, anche del bacon, o pancetta affumicata.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.