Apple pie con pasta frolla

La Apple pie, è la classica torta di mele della cucina americana.

Noi l’abbiamo conosciuta e tanto amata per le sue apparizioni nei giornalini di Topolino, dove le mani abili di Nonna Papera cucinavano questa golosa torta tanto amata da Qui, Quo e Qua.

Bè, si è capito che amo tantissimo quei fumetti? 🙂 Lascio a voi giudicare

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni1 torta da 24 cm
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 220 gFarina 00
  • 150 gBurro
  • 80 gZucchero
  • 1Uova

Per farcire

  • 3Mele
  • 30 gPinoli
  • 2 cucchiaiSucco di limone
  • 1 cucchiaioCannella in polvere
  • 1 cucchiaioZucchero di canna
  • 2 cucchiaiPangrattato

Preparazione

  1. Per preparare l’Apple pie, la classica torta di mele americana, dovete per prima cosa preparare la pasta frolla che andrà a contenere tutto il ripieno di mele.

  2. In una planetaria, impastate la farina assieme al burro, allo zucchero e all’uovo fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

  3. Mettete l’impasto a riposare in frigo per circa mezz’ora.

  4. Prima di riprendere la pasta frolla e stenderla, preparate il ripieno di mele: sbucciate e tagliate a pezzettini le mele e raccoglietele in una ciotola, dove aggiungerete i pinoli, il succo di limone, lo zucchero di canna e la cannella.

  5. Dividete la pasta frolla in due parti, una più grande, e l’altra più piccina.

    Stendete la parte più grande fino a raggiungere uno spessore di mezzo centimetro.

  6. Imburrate ed infarinate una tortiera, e foderatela con la pasta frolla, dopodiché cospargete sul fondo un po’ di pangrattato, e versate all’interno le mele.

  7. Stendete la parte più piccola di pasta frolla e, dopo aver aggiunto un altro cucchiaio di pangrattato sulle mele, chiudete l’Apple pie.

  8. Sigillate i bordi passando il matterello sulle estremità per eliminare le parti in eccesso, e infine praticate un foro al centro della vostra apple pie facendo due tagli per formare una croce.

  9. Infornate in forno preriscaldato ventilato a 160 gradi per circa 35 minuti.

  10. Una volta pronta, sfornate l’Apple pie e lasciatela intiepidire per poi servirla con una pallina di gelato alla vaniglia o un ciuffetto di panna.

    Buon appetito, Nenè.

  11. CONSERVAZIONE:

    Conservate la vostra Apple pie sotto una campana di vetro per dolci fino ad un massimo di 3 giorni.

Note

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla mia pagina FACEBOOK Cucina con Nenè, o su INSTAGRAM Cucina_con_Nene per rimanere sempre aggiornata/o sulle le mie ultimissime ricette. Ti aspetto con un LIKE! 🙂

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Apple pie con pasta frolla”

  1. Alla fine è quasi uguale ad uno strudel di mele in pasta frolla. Comunque con queste dosi la pasta frolla non basta per fare un disco da 3 cm e chiuderlo come in foto. Ne serve un Po’ si piu…

    1. Ciao, le dosi sono corrette, ma mi hai fatto notare che mi sono spiegata molto male. lo spessore della pasta frolla di 3 cm sarebbe un po’ troppo esagerato, io intendevo un’altra cosa.. 🙁 ora correggo e ti ringrazio per l’appunto! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.