Brownies alle mandorle

Se c’è una cosa che faccio spesso è preparare biscotti o dolcetti, incartarli con amore e regalarli: trovo che sia un modo davvero bello di andare a trovare qualcuno e portare un presente realizzato con le proprie mani. Tra i tanti, quelli che preparo spesso, sono i Brownies, adorabili dolcetti americani. Si preparano velocemente, cuociono in breve tempo e la cosa simpatica è che la consistenza morbida consente di tagliarli in forme diversificate: quadrati rombi o perché no? A forma di puzzle. Io spesso li preparo per delle merende con i bambini, ma anche per conservarli in scatole di latta, tenendoli pronti per quando arrivano gli amici. Ecco come fare i brownies alle mandorle.

Brownies: dolcetti americani con cioccolato e mandorle
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per fare i brownies

Versione semplificata dei classici dolcette americani, qui proposti con mandorle e cacao amaro.

75 g burro
2 uova
25 g cacao amaro in polvere
60 g farina 00
70 g mandorle
170 g zucchero
q.b. zucchero a velo
1 pizzico sale

Strumenti per fare i brownies alle mandorle

Passaggi

Sciogliete il burro in una casseruola, poi spegnete il fuoco. In alternativa potete farlo fondere nel microonde. Incorporate il cacao e lo zucchero con l’aiuto di una frusta, girando delicatamente. Sbattete a parte le uova e aggiungetele agli altri ingredienti.

Unite la farina, girando un po’ alla volta per evitare la formazione di grumi. Aggiungete un pizzico di sale e, quando il composto risulta abbastanza liscio, unite le mandorle tritate finemente.

Versate il composto in una teglia 20×20 o poco più grande (ma non di troppo) unta di burro. Se volete utilizzare teglie più grandi vi consiglio di raddoppiare le dosi.

Cuocete in forno preriscaldato a 180 °C per 20 minuti. I brownies sono pronti quando la superficie appare lucida e compatta. Lasciate freddare e poi tagliate in quadratini. Servite dopo aver spolverato con zucchero a velo o accanto a una pallina di gelato alla vaniglia.

Come conservare i brownies alle mandorle

Chiusi in scatola di latta si conservano per 4-5 giorni

Variante: potete sostituire le mandorle con stessa quantità di noci

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.