Crea sito

Trofie cremose ai piselli e ragù bianco

Le trofie cremose ai piselli e ragù bianco sono squisite e saporite. Un primo piatto davvero speciale che conquisterà i vostri commensali al primo assaggio.
La delicatezza e la corposità del ragù bianco, infatti, sono perfettamente stemperate dalla dolcezza dei piselli, che vengono usati con una doppia consistenza. Li troverete sia interi ed amalgamati al ragù, sia frullati in crema insieme al formaggio spalmabile, per rendere ancora più avvolgente e goloso il piatto.
Seguiteci in cucina e segnatevi la ricetta!

Trofie cremose ai piselli e ragù bianco
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gTrofie (fresche)
  • 250 gCarne bovina (macinata)
  • 100 gCarne di suino (macinata)
  • 6 cucchiaiPiselli precotti
  • 1Carota
  • due terzi costaSedano
  • 1/4Cipolla
  • 1 ramettoRosmarino
  • 400 mlBrodo di pollo (leggero)
  • Mezzo bicchiereVino bianco
  • q.b.Sale
  • 200 gFormaggio fresco spalmabile
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Per prima cosa predisporre il ragù bianco. Sminuzzare cipolla, carota e sedano e soffriggere con l’olio extravergine in una padella capiente per 1 minuto circa. Aggiungere quindi la carne macinata e 2 cucchiai di piselli.

  2. Girare a fuoco vivo e lasciar insaporire. Sfumare poi con il vino bianco e far evaporare. Abbassare la fiamma, aggiungere 2 mestoli di  brodo di pollo leggero bollente, fino a coprire tutta la carne e aggiungere il rosmarino intero.

  3. Lasciar cuocere a fuoco lento per 45 minuti con coperchio, il tempo che tutti i profumi si amalgamino tra loro. Il ragù bianco deve risultare cremoso e denso. A questo punto aggiustare di sale.

  4. Nel frattempo, mettere l’acqua a bollire ed occuparsi della crema di piselli. Nel boccale del frullatore ad immersione, porre i restanti piselli, il formaggio spalmabile ed un paio di cucchiai d’acqua tiepida.

  5. Frullare per qualche minuto, sino a quando la crema non risulta liscia. Se necessario unire altra acqua tiepida.

  6. Una volta pronto il ragù, non resta che cuocere la pasta ed condirla. Salare l’acqua bollente e tuffarvi le trofie. Scolarle al dente e porle nella padella con il sugo di carne, unire la crema di piselli e amalgamare bene il tutto a fuoco vivo.

  7. Fare i piatti e servire calde le trofie cremose ai piselli e ragù bianco cosparse di parmigiano reggiano grattugiato, se gradito.

Abbinamento Consigliato

Montefalco rosso (Umbria)

PER ALTRE IDEE SEMPLICI E GUSTOSE, PROSEGUITE LA NAVIGAZIONE, TORNANDO ALLA HOME DEL BLOG.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *