Trofie al pesto genovese home made

Avendo molti parenti a Genova, abbiamo una predilezione per le Trofie al pesto genovese home made!!!! Visto che oggi per pranzo lo abbiamo ritirato fuori dal freezer (il pesto fatto in casa si può anche congelare!!!) e mangiato, abbiamo pensato di condividere con voi quanto carpito ai nostri cugini liguri. Di seguito, per cui, troverete la ricetta tradizionale genovese sia per realizzare le trofie, sia per preparare un ottimo pesto. Un primo piatto semplice ed economico, ma di sicuro successo.

INGREDIENTI per 3 persone:

Impasto: 300gr farina 0 (quando c’è possibile usiamo anche la semola di grano duro)- un pizzico sale – acqua tiepida q.b.

Pesto: 30 foglie di basilico ligure, un pizzico sale grosso, 1 spicchio d’aglio (anche se noi a volte non lo mettiamo!!!), 30gr pinoli freschi, 20gr pecorino sardo, 20gr parmigiano grattugiato, 1dl olio d’oliva extra vergine

PROCEDIMENTO:

  • Setacciate la farina e lavoratela con un pizzico di sale e acqua tiepida in quantità sufficiente a ottenere una pasta di consistenza piuttosto soda.
  • Dividete l’impasto in tanti pezzetti grandi quanto una nocciola, poi schiacciateli uno a uno con il mignolo verso l’estremità in modo da ottenere un bastoncino di 4 cm di lunghezza e avvitate il bastoncino su se stesso.
  • Versate in una pentola capiente abbondante acqua salata e portatela a ebollizione.
  • Una volta predisposta la pasta iniziate a preparare il pesto. Pestate nel mortaio il basilico, il sale, lo spicchio d’aglio e i pinoli. Quando è tutto ben triturato, aggiungete il pecorino e il parmigiano grattugiato. Quando il composto è ben omogeneo, unite a filo l’extravergine e mescolate bene.
  • Tuffate la trofie nell’acqua bollente e non appena saranno cotte scolatele. Disponete la pasta su un piatto da portata, conditele con il pesto e servite calde le vostre Trofie al pesto genovese.

VINO CONSIGLIATO:  Cinque Terre (bianco, Liguria)

Se ti è piaciuta la ricetta, seguici anche sulla nostra pagina facebook!!! 🙂

 

6 Risposte a “Trofie al pesto genovese home made”

    1. Grazie mille!!!!! 🙂 Siamo solo all’inizio ancora… dobbiamo migliorare nella gestione del blog!!! Siamo contente che la ricetta ti abbia suscitato questa reazione!!! Sicuramente passeremo per avere qualche idea nuova!!! A presto

    1. Grazie Laura, gentilissima come sempre!!!!!!!! Siamo in dirittura di arrivo per passare il testimone!!! Avevi ragione sulla scelta dei blog!!!! Baci 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *