Crea sito

Torta di rose con mortadella e pistacchi

La torta di rose con mortadella e pistacchi è un goloso lievitato, molto semplice da preparare. Una base di pizza farcita, arrotolata e poi sistemata in modo da dar forma ad una squisita torta salata. La mortadella con il pistacchio sta benissimo ed il tutto è reso ancora più piacevole dalla presenza di una filante provola. Cosa ne dite di gustarla insieme?

Torta di rose con mortadella e pistacchi
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni12 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gPasta per la pizza
  • 150 gMortadella
  • 50 gPistacchi
  • 80 gProvola

Preparazione

  1. Per realizzare la torta, per prima cosa prepariamo l’impasto, seguendo la nostra ricetta riportata qui, per una pizza a lunga lievitazione, o qui, nel caso in cui non si abbia il tempo e si voglia una lievitazione più veloce. Con le dosi riportate in entrambe le ricette otterrete all’incirca 3-4 dosi.

  2. Nel frattempo che la pizza lievita, tagliare la provola a pezzetti e triturare grossolanamente anche i pistacchi. Prendere, inoltre, una teglia 21 x 21 cm e rivestirla di carta forno.

  3. Riprendere l’impasto e adagiarlo su una spianatoia infarinata. Stenderlo in un rettangolo e cospargere con la mortadella, la provola e il pistacchio. Arrotolarlo sul lato più lungo ed infine tagliarlo in 12 rondelle.

  4. Accendere il forno in modalità statica a 250°. Riprendere la teglia e trasferirvi le girelle di pizza adagiandole una accanto all’altra. Lasciar lievitare nuovamente fino a quando il forno è caldo.

  5. Cuocere per una decina di minuti, infine, sino a quando la superficie esterna non sarà dorata. Per il tempo di cottura, regolatevi sempre in base al vostro forno.

  6. Estrarre, adagiare su un tagliere o un cestino e servire calda le torta di rose con mortadella e pistacchi.

Abbinamento Consigliato

Offida Passerina (bianco, Marche)

PER ALTRE RICETTE DI PIATTI SFIZIOSI, PROSEGUITE LA NAVIGAZIONE, TORNANDO ALLA HOME DEL BLOG.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *