Crea sito

Tiramisù alle pesche – tiramisù estivo

Il tiramisù alle pesche è una variante del classico tiramisù, perfetta per l’estate, vista la sua delicatezza e freschezza. Un dessert semplice da realizzare ma che fa sempre bella figura.
Si parte sempre da una base di savoiardi, inzuppati in polpa di pesca, diluita con acqua e zucchero, a cui unire una crema al mascarpone al sapore di questo meraviglioso frutto.
Il risultato? Una vera delizia per il palato, dal sapore fresco e leggero, ma allo stesso tempo molto intenso.
Vediamo insieme come prepararlo!

Tiramisù alle pesche
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 12savoiardi
  • 100 gmascarpone
  • 2tuorli (piccoli)
  • 1 cucchiaiozucchero
  • 60 gpesca (frullata)
  • 250 gpanna fresca liquida
  • 2pesche (a pezzetti)
  • q.b.scorza di limone

Per la bagna

  • 240 mlacqua
  • 1 cucchiaiozucchero
  • 1 cucchiaiosucco di limone
  • 60 g pesca (frullata)

Preparazione

  1. Per prima cosa predisporre la bagna per il tiramisù fresco alle pesche. Porre in un mortaio o in un mixer la pesca e ridurla in polpa fine. Metterla in una ciotola ampia, unire l’acqua, lo zucchero ed il succo di limone e mescolare bene. Tenere da parte e procedere con il resto.

  2. Realizzare la farcia, a questo punto.  In una terrina porre i tuorli con lo zucchero e montarli fino ad ottenere una crema spumosa e soffice. Aggiungere il mascarpone e la pesca frullate e mescolare bene per alcuni minuti. 

  3. In un’altra ciotola montare la panna montata, sino a quando un cucchiaino non rimane ben conficcato nel composto. Alla crema di mascarpone, aggiungere la panna mescolando dal basso verso l’alto con una spatola, in modo da non farla sgonfiare.

  4. Iniziare ora a comporre le coppe di tiramisù alla pesca. Inzuppare un savoiardo nella bagna, dividerlo a metà e adagiare alla base di una coppetta, porre una cucchiaiata di crema di mascarpone e qualche pezzetto di pesca. Fare un secondo strato come il precedente, terminando con abbondante pesca sminuzzata e la scorzetta del limone.

  5. Procedere in questo modo per tutte e 6 le porzioni e poi riporle in frigo sino al momento di gustare il tiramisù alle pesche.

Nota

Questa quantità di farcia e di frutta sono sufficienti anche per realizzare un tiramisù in teglia da 26 cm. Occorrerà però aumentare la dose dei savoiardi a 280 g, per fare due strati.

PER ALTRI DOLCI FRESCHI PROSEGUITE LA NAVIGAZIONE, TORNANDO ALLA HOME DEL BLOG.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *