Tiramisù al limone – dolce al limone

Il tiramisù al limone è una variante fresca e profumata di un classico della cucina italiana. Un dolce al cucchiaio molto semplice e veloce da preparare, che però piace sempre a tutti. Una deliziosa variante del tiramisù classico, che può essere gustata anche dai bambini, vista l’assenza del caffè. Un dessert delicato che risulta perfetto a fine pasto, magari dopo un pranzo a base di pesce. Provatelo perché vale davvero la pena! 

Tiramisù al limone
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

Per la crema

  • Mascarpone 250 g
  • Tuorli (medi) 2
  • Zucchero 2 cucchiai
  • Panna vegetale senza lattosio 100 ml

Per la bagna

  • Acqua 300 ml
  • Limone 1/2
  • Zucchero 2 cucchiai

Per la base

  • Savoiardi q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa, occuparsi della bagna che poi si dovrà raffreddare. Porre in un pentolino l’acqua e lo zucchero e scioglierli bene. Lavare mezzo limone biologico, non trattato, spremerne il succo all’interno del tegame e lasciarlo anche in infusione. 

  2. Portare il pentolino sul fornello e farlo bollire per qualche minuto in modo che il limone rilasci il suo profumo nell’acqua. Estrarre dal fuoco e porre in una ciotola a raffreddare.

  3. Occuparsi, a questo punto della farcia. In una terrina porre i tuorli con lo zucchero e montarli fino ad ottenere una crema spumosa e soffice. Aggiungere il mascarpone e mescolare bene per alcuni minuti. 

  4. In un’altra ciotola montare la panna montata, sino a quando un cucchiaino non rimane ben conficcato nel composto. Alla crema di mascarpone, aggiungere la panna mescolando dal basso verso l’alto con una spatola, in modo da non farla sgonfiare.

  5. Riprendere ora la bagna raffreddata, aprire i savoiardi ed iniziare a comporre il dolce su un vassoio da portata. Cospargere il fondo con una cucchiaiata di crema ed adagiarvi sopra i savoiardi inzuppati nella bagna al limone.

  6. Mettere la farcia in una sacca da pasticcere e ricoprire i savoiardi con circa la metà della crema, facendo tanti ciuffetti. Se gradito, cospargere con della scorza di limone e fare un secondo strato seguendo le stesse indicazioni. Riporre in frigo il tiramisù al limone fino al momento di consumarlo.

Abbinamento consigliato

Moscato d’Asti (Piemonte)

PER ALTRE RICETTE DOLCI PROSEGUITE LA NAVIGAZIONE, TORNANDO ALLA HOME DEL BLOG.

Se vi è piaciuto il tiramisù al limone, seguiteci anche sulla nostra pagina facebook!!! 🙂

Precedente Caponata di verdure miste Successivo Pizza wurstel salsiccia e uova sode

Lascia un commento