Crea sito

Pollo a fisarmonica con patate e scamorza

Il pollo a fisarmonica con patate e scamorza è un secondo piatto succulento e saporito. Un’idea per rendere sfizioso e goloso del semplice petto di pollo. Con la farcia di chips di patate e scamorza, infatti, diventa estremamente invitante.
Questa ricetta rientra tra quelle che abbiamo pensato per il pranzo di Natale di questo anno. E’ semplice, infatti, ma gustosa e riesce a mettere tutti d’accordo sulla sua bontà. E’ molto facile, inoltre, da realizzare, per cui indicata anche a coloro che non amano molto cucinare. In questo modo chiunque riesce a portare in tavola un secondo appetitoso ed invitante. Cosa ne dite di provarla insieme a noi?

pollo a fisarmonica con patate e scamorza
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1petto di pollo (intero (600 g circa))
  • 150 gpatate
  • 100 gprovola
  • 1limone
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero

Preparazione

  1. Per prima cosa, dividere le due parti del petto di pollo eliminando l’ossicino centrale ed il grasso in eccesso. Condire, poi, con succo di limone, sale e pepe.

  2. Praticare delle incisioni profonde nei petti di pollo, a questo punto, ma senza dividerli del tutto, ed inserirvi il formaggio e le patate, sbucciate e tagliate in chips sottili.

  3. Trasferire i petti di pollo a fisarmonica in una teglia foderata con carta forno, irrorarli con olio, succo di limone e una spolverizzata di sale e pepe.

  4. Infornare a 200°C per circa 15 minuti. Prima di estrarre punzecchiare la carne con una forchetta e se esce del liquido trasparente è l’ora di toglierla. Servire ben caldo il pollo a fisarmonica con patate e scamorza.

  5. pollo a fisarmonica con patate e scamorza

Vino Consigliato

Offida Pecorino (bianco, Marche)

PER ALTRE IDEE SEMPLICI E GUSTOSE PROSEGUITE LA NAVIGAZIONE, TORNANDO ALLA HOME DEL BLOG.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *