Petto di pollo al forno con pomodori e parmigiano

Il Petto di pollo al forno con pomodori e parmigiano è un secondo piatto goloso ma leggero. Visto che i pomodori sono di stagione abbiamo deciso di impiegargli in questa preparazione, usandoli come letto per il nostro pollo. Noi adoperiamo questa pietanza come piatto unico solitamente, vista la presenza sia di carne, sia di verdure, ma potete accompagnarlo anche con un ulteriore contorno, se lo gradite. Bando alle ciance, a voi la ricetta.

Petto di pollo al forno con pomodori
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Petto di pollo 300 g
  • Pomodori 4
  • Olio extravergine d'oliva 4 cucchiaini
  • Parmigiano reggiano 4 cucchiaini
  • Origano q.b.
  • Sale q.b.
  • Basilico 4 foglie

Preparazione

    1. Per predisporre il Petto di pollo al forno con pomodori e parmigiano, per prima cosa lavare i pomodori e tagliare in fettine dello spessore di mezzo centimetro. Porli in una teglia da forno (meglio se di coccio), precedentemente unta con 2 cucchiaini di olio extra vergine d’oliva, e cospargerli di origano e sale, a piacere.
    2. Prendere, a questo punto, i petti di pollo e condirli con i restanti 2 cucchiaini di olio e del sale. Porli sopra ai pomodori, cospargerli di origano e parmigiano e posizionare qualche foglia di basilico.
    3. Cuocere, in forno preriscaldato a 200°, per 15 minuti circa. Vedrete il parmigiano e l’origano creare una crosticina golosa sopra.
    4. Sfornare, impiattare e servire il Petto di pollo al forno con pomodori e parmigiano, decorandolo con qualche foglia di basilico fresco. Buon appetito! 🙂

Abbinamento Consigliato

Greco di Tufo (bianco, Campania)

PER SCOVARE UN PRIMO PIATTO DA ABBINARCI, PROSEGUITE LA NAVIGAZIONE, TORNANDO ALLA HOME DEL BLOG.

Se vi è piaciuta la ricetta, seguiteci anche sulla nostra pagina facebook!!! 🙂

Precedente Pesto di fagiolini - Ricetta pesto sfizioso Successivo Crescia Eugubina - ricetta pane tradizionale eugubino

Lascia un commento