Crea sito

Pancake tradizionali o frittelle americane

I pancake tradizionali sono le tipiche frittelle che gli americani utilizzano per la colazione. Soffici e profumati, grazie al loro sapore delicato si sposano bene se gustati con frutta e sciroppo d’acero, ma anche con miele, marmellata, confettura o nutella.
Sono molto semplici da realizzare in casa, basta avere una padella antiaderente per cuocerli. Ottimi a colazione, ma anche a merenda, o come dolce veloce post cena. Seguiteci per scoprire come prepararli!

Pancake tradizionali
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni10 pancake
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaAmericana

Ingredienti

  • 2uova (medie)
  • 1 cucchiaiozucchero
  • 30 gburro (fuso)
  • 240 mllatte
  • 200 gfarina 00
  • Mezzo cucchiainosale
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci
  • Mezzo cucchiainobicarbonato
  • q.b.olio di semi (per la padella)
  • q.b.miele (o sciroppo d’acero)
  • q.b.fragole (o frutta a piacere)

Preparazione

  1. In una ciotola rompere le uova e iniziare a lavorare con le fruste elettriche. Aggiungere il sale, il burro fuso, il latte, la farina e per ultimo il lievito ed il bicarbonato. Si otterrà così una pastella omogenea.

  2. Mettere una padella antiaderente sul fuoco, e irrorare con olio di semi. Rimuovere con carta assorbente l’eccesso e versare un mestolino di impasto. Quando inizia a fare le bollicine in superficie, girare e togliere dal fuoco dopo pochi secondi. Il primo pancake è pronto.

  3. Procedere in questo modo sino al termine della pastella per ottenere circa 10 pezzi. Dopo una o due pancake ricordare di ungere la padella con l’olio. Se tendono a bruciare cercare la giusta regolazione per la fiamma.

  4. Sistemare i pancake su un piatto, cospargere con miele o sciroppo d’acero e servire insieme a fragole o altra frutta fresca.

  5. I pancake tradizionali americani sono pronti per essere gustati!

PER TUTTE GLI ALTRI DOLCI CLICCATE QUI !

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *