Crea sito

Minestrone di verdure invernali

In queste giornate fredde abbiamo preparato spesso il nostro minestrone di verdure invernali e ci è venuta la voglia di condividerlo. Come noi, infatti, anche voi avrete voglia di piatti caldi, genuini e pieni di verdure.
Un piatto che affonda le sue radici nella tradizione contadina, povero ma ricco di sapori. Ci ricorda l’infanzia e i momenti in cui ce lo preparava la mamma, per riscaldarci e farci mangiare le verdure. 🙂 Che ne dite di seguirci, scoprire la nostra ricetta di famiglia e prepararlo insieme?

minestrone invernale
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gPatate
  • 2Carote
  • 200 gZucca
  • 50 gBietola
  • 200 gCavolfiore
  • 1 costaSedano
  • 1/4Cipolla
  • 1Pomodoro pelato
  • 60 gPiselli precotti
  • 100 gFagioli borlotti precotti
  • 100 gFagioli cannellini precotti
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 180 gPasta per minestra (facoltativa)
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 2.5 lAcqua

Preparazione

  1. Tritare la cipolla e metterla con 1 filo di olio extravergine d’oliva ed il prezzemolo sminuzzato. Lasciar insaporite per circa 5 minuti.

  2. Lavare tutte le altre verdure, nel frattempo, e ridurle a pezzettini. Unirle, infine in pentola, e lasciar amalgamare i sapori.

  3. Aggiungere anche i legumi e poi diluire il tutto con l’acqua e lasciar sobbolire per 80 minuti.

  4. Aggiustare di sale e pepe, trascorso il tempo indicato, e, se gradita, tuffare la pasta da minestra, proseguendo la cottura per altri 10 minuti.

  5. Servire, infine, il vostro minestrone di verdure invernali bello caldo e confortante.

Conservazione

Potete conservare il minestrone di verdure per circa 2-3 giorni in frigorifero. Chiudetelo in contenitore ermetico e scaldatelo al bisogno. Si può congelare solamente se sono stati utilizzati unicamente ingredienti freschi e non decongelati.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *