Crea sito

Lasagne al sugo di carciofi

Chi non ama le lasagne? Crediamo proprio nessuno, e questo vale anche nel nostro gruppo Fb, che ha fatto vincere le strepitose Lasagne al sugo di carciofi della nostra amica Catia, per la settimana dedicata a questo ortaggio. Come potete ben capire, si trattata del nuovo esperimento per la rubrica “Un ingrediente… una ricetta”. Noi siamo stati entusiasti di assaggiare questa vera delizia. Catia (seguitela su Catia in cucina) è una veterana della vincita e dovreste ricordare le prelibatezza che abbiamo provato grazie a lei. Queste meravigliose lasagne sono frutto dell’esperienza della sua mamma, per cui ci complimentiamo anche con lei. Se ricordate bene, Catia porta avanti la filosofia del non utilizzo del sale discrezionale nelle sue pietanze, noi abbiamo rispettato questa sua sana convinzione. Se voi volete utilizzarlo, aggiungetelo a vostro piacere e gusto.

Le Lasagne al sugo di carciofi sono una validissima alternativa alle lasagne classiche fatte con il ragù, altrettanto gustose, perfette per il pranzo della domenica. Possono essere preparate in anticipo e tenute in frigo fino al momento della cottura, oppure possono essere congelate da crude (a noi da cotte non piacciono proprio).

Bando alle ciance, andiamo a preparare le Lasagne al sugo di carciofi 

Lasagne al sugo di carciofi - foto1

Ingredienti per 2 porzioni

per la pasta: 2 uova, 200g farina tipo 1 o 0

per il sugo: 5 carciofi piccolini (quelli del nostro orto non erano molto grandi), 1l passata di pomodoro, prezzemolo, 1/2 bicchiere di vino bianco, 4 cucchiaini olio extra vergine di oliva, peperoncino

per la besciamella: 200 ml latte, 15g di burro e 15 g di farina

parmigiano q.b.

Procedimento

  • Per prima cosa preparare le pasta, facendo una fontana con la farina su una spianatoia.
  • Rompere le uova all’interno del foro, sbatterle con la forchetta e incorporare poco alla volta la farina aiutandosi con la mano libera.
  • Lavorare la pasta con le mani, sino a quando non si ottiene un impasto liscio. Far riposare qualche minuto.
  • Tirare la pasta con il mattarello o la macchina per la pasta. Preferibilmente deve essere sottile.
  • Tagliare la pasta in rettangoli e lessarli per un paio di minuti in acqua bollente. Scolarli uno alla volta e stenderli su un canovaccio o una tovaglia senza sovrapporli.
  • Nel frattempo preparare il sugo ai carciofi, andando a pulire e tagliare quest’ultimi (noi abbiamo fatto dei pezzi piuttosto grandi, ma la dimensione è a piacere)
  • Scaldare l’olio con il peperoncino e il prezzemolo tritato, aggiungere i carciofi, rigirare, versare mezzo bicchiere di vino bianco e far sfumare.
  • Chiudere la padella con il coperchio e far appassire i carciofi per qualche minuto dopodiché aggiungere la passata di pomodoro (noi abbiamo usato quella fatta con i pomodori del nostro orto).
  • Far cuocere a coperchio chiuso e fuoco basso per almeno mezz’ora, volendo 40 minuti, a seconda di come piace ridotto il sugo.
  • Mentre il sugo cuoce, si può preparare la besciamella: far sciogliere il burro in un tegame dai bordi alti e aggiungere la farina. Far tostare la farina e aggiungere il latte, meglio se caldo, poco alla volta sempre mescolando. Continuare a mescolare fino a che il latte raggiunge il bollore. Lasciare la besciamella bella morbida e non troppo rappressa.
  • Nel caso rimanesse qualche grumo di farina, è sufficiente frullare la besciamella per un minuto con il frullatore a immersione, i grumi spariranno.
  • A questo punto non ci resta che assemblare le nostre Lasagne al sugo di carciofi: disporre uno strato di besciamella e sugo sul fondo della teglia e iniziare a sovrapporre gli strati di pasta su cui stendere sugo di carciofi, besciamella e parmigiano (noi abbondiamo con quest’ultimo ad ogni strato), fino ad esaurimento degli ingredienti.
  • L’ultimo strato deve essere di sugo (poco), besciamella e abbondante parmigiano in modo che durante la cottura si possa formare una crosticina. Queste lasagne possono, anche, essere preparata in anticipo e conservata in freezer, pronte all’occorrenza.
  • Cuocere per una mezz’ora in forno a 220 gradi.
  • Gustare calde calde!

Abbinamento Consigliato: Gavi (Bianco, Piemonte)

Ed ecco a voi le Lasagne al sugo di carciofi

Lasagne al sugo di carciofi - foto in evidenzaSe la ricetta vi è piaciuta, condividetela con gli amici 🙂

4 Risposte a “Lasagne al sugo di carciofi”

  1. Le lasagne in qualsiasi modo si fanno sono sempre buone, i carciofi con il pomodoro però non li ho mia provati. Bravissima Marta, mi raccomando continua a cercare l’aga agar altrimenti sostituiscilo con un comune caviale che si trova nei supermercati. Ti abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *