Crea sito

Insalata mista al limone e zenzero

L’insalata mista al limone e zenzero è un contorno estivo sfizioso e fresco, perfetto per accompagnare qualsiasi secondo piatto.
In estate i contorni senza cottura vanno per la maggiore a casa nostra e questa misticanza sfiziosa con limone e zenzero è uno dei nostri preferiti. Si prepara in un attimo. ma è croccante e saporita, e può accompagnare sia piatti a base di carne, sia a base di pesce.
La presenza dello zenzero nel condimento gli dona quella marcia in più che la fa distinguere dalla solita insalata, per cui non vi resta che provarla!

Insalata mista al limone e zenzero
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gmisticanza (o insalata mista a piacere)
  • 2pomodori insalatari
  • 1carota (grande)
  • 1limone
  • 1 cucchiainozenzero fresco (grattugiato)
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicosale
  • 1 pizzicopepe nero (appena macinato)

Preparazione

  1. Lavare accuratamente la misticanza, dopo aver eliminato la parti rovinate. Per mantenerla croccante, asciugarla bene su carta assorbente o con la centrifuga per verdure, poi tagliarla e porla in una ciotola capiente.

  2. Occuparsi degli altri ortaggi.Sciacquare i pomodori e ridurli in fettine. Pelare poi la carota, lavarla e tagliarla a julienne. Unire le verdure alla misticanza.

  3. Predisporre il condimento. In una ciotolina porre il succo di limone, metà della sua scorza grattugiata e lo zenzero. Aggiungere l’olio extra vergine d’oliva, il sale e una macinata di pepe e sbattere tutto creando un’emulsione.

  4. Condire le verdure miste irrorandole con quanto predisposto e mescolare bene il tutto.

  5. L’insalata mista al limone e zenzero è pronta per essere servita in accompagnamento a qualsiasi secondo piatto.

Variante invernale

Visto che i pomodori in inverno non sono di stagione, potete utilizzare al loro posto dei legumi, della zucca o dei cavolini di bruxelles. Il risultato sarà apprezzatissimo. Se volete mantenere una versione senza cottura, potete utilizzare le arance, donano molta freschezza alla preparazione.

PER ALTRE IDEE SFIZIOSE, TORNATE ALLA HOME!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *