Frittatine di spaghetti napoletane

Le frittatine di spaghetti sono tipiche della tradizione napoletana. Possono essere fatte in monoporzioni, come le nostre, o in un unica frittata, e sono un piatto unico sostanzioso e golosissimo, molto semplice da preparare. Bastano, infatti, degli spaghetti (preferibilmente avanzati del giorno precedente e conditi con un buon sugo), delle uova e del parmigiano, che la ricetta è fatta.

A Napoli viene chiamata “a’ frittat e maccarun” (frittata di maccheroni) ed è spesso preparata in occasione di picnic, gite fuori porta o al mare: molti napoletani, infatti, amano gustarla in estate, come pranzo da godersi in spiaggia. Noi ringraziamo Rina, la mamma di Pasquale, che ci ha insegnato come realizzarla.

Frittatine di spaghetti napoletane
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Spaghetti N°5 360 g
  • Uova (medie) 6
  • Parmigiano reggiano 6 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa, portare a bollore l’acqua per la pasta, salarla e poi tuffarvi gli spaghetti. Mentre cuociono, in una ciotola capiente sbattere le uova con un pizzico di sale e abbondante pepe. 

  2. Quando le uova sono bene amalgamante, unire anche il parmigiano grattugiato, farlo incorporare e tenere da parte. 

  3. Scolare, a questo punto, la pasta bella al dente e poco alla volta amalgamarla al composto di uova e formaggio. Ora non resta che cuocere la frittata.

  4. In una padella alta di un diametro di 24 cm, versare dell’olio evo, non troppo perché serve solo a non far attaccare la frittata, e farlo scaldare.

  5. Una volta che la padella è calda, adagiarvi gli spaghetti, o dividendoli in 4 ciuffetti, come abbiamo fatto noi, o creando una frittata unica. 

  6. Far cuocere a fuoco medio, fino a quando il fondo non sarà croccante. Girare, aiutandosi con un coperchio e completare la cottura. Estrarre dalla padella e adagiare su carta assorbente le frittatine di spaghetti napoletane, prima di gustarle.

Conservazione

Le frittatine di spaghetti sono deliziose anche da fredde e si mantengono per il giorno seguente, se riposte in frigo in un contenitore ermetico.

PER ALTRE RICETTE DI PIATTI SFIZIOSI, PROSEGUITE LA NAVIGAZIONE, TORNANDO ALLA HOME DEL BLOG.

Se vi sono piaciute le frittatine di spaghetti napoletane, seguiteci anche sulla nostra pagina facebook!!!

Precedente Biscotti gelato fatti in casa Successivo Insalata di carne e zucchine grigliate

Lascia un commento