Focaccine con prosciutto crescenza e asparagi

Le focaccine con prosciutto crescenza e asparagi sono dei gustosi e sfiziosi finger food che portano la primavera in tavola. Questo impasto sofficissimo, farcito con ingredienti saporiti e colorati, è l’ideale come antipasto di Pasqua.
Vedrete che le pizzette farcite con prosciutto, asparagi e crescenza riscuoteranno notevole successo e richiederanno pochissimo sforzo. Seguiteci per scoprire come realizzarle!

Focaccine con prosciutto crescenza e asparagi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni12 pezzi
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gpasta per la pizza
  • 100 gprosciutto crudo
  • 80 gcrescenza
  • 12asparagi
  • 1 filoolio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicosale

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate l’impasto, seguendo la nostra ricetta riportata qui, per una pizza a lunga lievitazione, o qui, nel caso in cui non si abbia il tempo e si voglia una lievitazione più veloce. 

  2. Con le quantità riportate in entrambe le ricette otterrete all’incirca 3 dosi di focaccine. Se volete potete evitare questo passaggio ed usare la pasta per pizza pronta che trovate in panetteria.

  3. Dividete la pasta, poi, in 12 panetti e stendeteli con delicatezza in dischetti spessi 3-4 mm. Trasferite, poi, le pizzette in una teglia foderata di carta forno, spennellatele con l’olio extra vergine d’oliva e bucherellatele.

  4. Cuocete le focaccine in forno statico preriscaldato a 250° per circa 15 minuti, poi sfornatele e lasciatele intiepidire ponendole in un sacchetto di carta.

  5. Predisponete gli asparagi, nel frattempo che le pizzette cuociono. Lavateli, eliminate le estremità coriacee, tagliateli a pezzetti e cuoceteli per 6-7 minuti in una padella, spennellata con l’olio rimasto dopo aver cosparso le focaccine. Aggiustate di sale e tenete da parte.

  6. Assemblate le focaccine con prosciutto crescenza e asparagi. Su ogni pizzetta adagiate un pezzetto di affettato, un cucchiaino di formaggio e uno di verdura. Servite, infine, in tavola.

Abbinamento Consigliato

Vernaccia di San Gimignano (bianco, Toscana)

PER ALTRE IDEE SFIZIOSE, PROSEGUITE LA NAVIGAZIONE, TORNANDO ALLA HOME DEL BLOG.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *