Crea sito

Ciambelle senza lievitazione all’alchermes

Le ciambelle senza lievitazione all’alchermes sono una versione veloce e colorata delle classiche ciambelle fritte di carnevale. Una preparazione semplice ma buonissima che porta allegria in tavola e piace molto ai bambini.
Scoprite come realizzarle seguendoci ai fornelli!

Ciambelle senza lievitazione all'alchermes
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni10 ciambelline
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Uova (medie)
  • 2 cucchiaiZucchero
  • 2 cucchiaiAlchermes
  • 180 gFarina 0
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci
  • q.b.Olio di semi di arachide
  • q.b.Zucchero a velo

Preparazione

  1. Sulla spianatoia creare la classica fontana di farina, porre al centro le uova mescolate con l’alchermes e lo zucchero ed iniziare ad impastare con una forchetta.

  2. Iniziare ad incorporare la farina piano piano e, quando ne rimane circa la metà, aggiungere il lievito per dolci.

  3. Impastare bene e se occorre aggiungere altra farina ma non tanta, l’impasto deve essere morbido ma non appiccicoso, e lasciar riposare per 15 minuti.

  4. Ciambelle senza lievitazione all'alchermes

    Stendere sul piano di lavoro infarinato in un rettangolo spesso mezzo centimetro, non appena trascorso il tempo indicato.

  5. Ritagliare le ciambelline con un coppa pasta da 6 cm e con un tappo di bottiglia per fare il buco. La pasta avanzata rilavorarla, stenderla e ricreare ciambelle anche con essa.

  6. Friggere in abbondante olio di semi di arachidi ben caldo, rigirandole di continuo per evitare che si colorino troppo in superficie.

  7. Estrarre dall’olio, infine, adagiare su carta assorbente e trasferire su un piatto di servizio. Una volta tiepide, cospargere con zucchero a velo e gustare le ciambelle senza lievitazione all’alchermes.

Varianti

Possono essere servite anche glassate con cioccolato oppure con la ghiaccia reale, saranno ancora più golose.

PER ALTRE RICETTE SFIZIOSE DI CARNEVALE PROSEGUITE LA NAVIGAZIONE, TORNANDO ALLA HOME DEL BLOG.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *