Crea sito

Zuppa del contadino

Print Friendly, PDF & Email

Con l’arrivo dei primi freddi non c’è niente di meglio di una bella zuppa di legumi calda e avvolgente, se poi si mescolano insieme verdure, fagioli, lenticchie, piselli e tuberi allora il pranzo si trasforma in un momento di benessere e piacere per il palato e per la salute. La zuppa del contadino è chiamata così perché è il pasto preferito, da secoli, di quanti coltivano i campi tutto il giorno e la sera tornano a casa in cerca di tepore e relax. La zuppa del contadino contribuisce a fornire il giusto apporto di ferro, magnesio, potassio, Sali minerali e vitamine necessarie al fabbisogno giornaliero di calorie e di nutrienti. Si prepara subito, ma richiede una cottura accurata e paziente.

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 60 minuti

Zuppa del contadino

Zuppa del contadino

INGREDIENTI

-1 carota

-1 gambo di sedano

-1 cipolla

-1 patata

-misto legumi: fagioli borlotti, bruni, tondini, rossi; piselli spezzati, lenticchie, adzuki verdi, lenticchie rosse

-sale e pepe

-olio

– brodo vegetale in dado

– * il farro (facoltativo)

-* pomodori (facoltativo)

PREPARAZIONE

Affettate la cipolla, la carota ed il gambo di sedano. Pelate e tagliate a cubetti una patata. Preparate una pentola di brodo vegetale, meglio quello in dadi così ci velocizziamo nella preparazione della zuppa del contadino.  In una pentola soffriggete tutto in due cucchiai di olio. Versate il misto di legumi, in elenco ingredienti, nella pentola, dopo averli sciacquati e colati. Girate per 2 minuti a fuoco lento rimestando bene per mescolare tutti gli ingredienti insieme. A questo punto, aggiungete uno o due mestoli di brodo alla volta, avendo cura di girare di tanto in tanto.

In inverno la zuppa del contadino è un pasto completo e gustoso

Il tutto va cotto a fuoco lento. Se preferite potete aggiungere dei pomodori a dadini che diano un po’ di colore alla zuppa, oppure, potete versare a metà cottura del farro. Ad ogni modo la cottura deve raggiungere i 60 minuti e deve assicurare la completa morbidezza di tutti i legumi. Salate e pepate a piacere.

Zuppa del contadino

Servite in cocci di terracotta che manterranno calda la zuppa del contadino. Potete gustarla con crostini di pane o con il farro. Buon appetito!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.