Crea sito

Tortilla de patatas, sapore madrileno e nostrano

Print Friendly, PDF & Email

tortillas-de-patatasTutti tendono a fare spesso confusione tra la tortilla di mais, utilizzata come una piadina per avvolgere pollo, verdure ed altro (prossimamente vi faremo vedere qualche ricetta simile) e la tortilla de patatas, che altro non è che una frittata di patate e cipolle, che potete aromatizzare e speziare a vostro piacimento. La tortilla de patatas è un piatto tipico della cucina madrilena, ed anche se da noi si chiama “frittata di patate e cipolle” è meglio non scontrarsi con il senso di orgoglio degli spagnoli per la propria cucina. Del resto lo abbiamo anche noi italiani, no?

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

-4 uova

-600 gr di patate

– 1 cipolla e mezza

– sale

-peperoncino

– olio

PREPARAZIONE

Prima di tutto affettate le cipolle a sfoglia e soffriggetele in abbondante olio insieme alle patate, tagliate più sottili che potete, in una padella dalle pareti alte. Intanto, in  una terrina sbattete le 4 uova, il sale, il pepe o peperoncino.


La tortilla de patatas deve essere bella alta e morbida

Quando le patate e le cipolle si saranno imbiondite, ma non scurite troppo, toglietele dalla padella, ma non buttate l’olio. Cipolle e patate vanno poi mescolate nella terrina con le uova sbattute. Riscaldate l’olio rimasto nella padella e a questo punto versate il composto, avendo cura di scuotere la pentola in senso circolare per non far attaccare la frittata al fondo.

La tortilla de patatas è una vera bomba di calorie e gusto

Una volta cotta da un lato, ponete un coperchio o un piatto sulla padella e girate con decisione per poter cuocere anche l’altro lato della frittata. Non fatela cuocere troppo all’interno, perché la vera tortilla de patatas è bella morbida e filante. Se preferite, potete sciogliervi delle sottilette sulla superficie prima di servirla in tavola. Il sapore è ottimo, sebbene sia una frittata, ricordatevi che è pur sempre un’invenzione madrilena.

LEGGI ANCHE

CIPOLLATA ALLA RUSSO

PISSALADIERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.