Crea sito

Tagliolini mimosa: limone, pistacchi e panna

Print Friendly, PDF & Email

tagliolini-mimosa-limoneI tagliolini “mimosa”, ovvero al limone e pistacchi, sono un piatto fresco e gustoso, tipicamente estivo, ma adatto anche ad un pranzo invernale. I colori accesi della pietanza illuminano la cucina e rallegrano il palato. Il limone con il suo sapere pungente viene esaltato dal pepe nero con l’aggiunta di granella di pistacchi di Sicilia. Perchè “tagliolini mimosa”? Per i suoi colori tra il giallo ed il verde che ricordano il caldo estivo e la luminosità dei fiori di mimosa. E’ una ricetta che affonda le sue radici nel Settecento, quando la pianta di limone, originaria dell’India, viene finalmente conosciuta anche in Italia. Da allora in poi è stato un vero e proprio boom per l’utilizzo di questo agrume, in accostamento a primi e secondi piatti.
Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 5 minuti

INGREDIENTI

-250 gr di tagliolini all’uovo
-2 limoni
-50 gr di burro
-100 gr di granella di pistacchio
-panna fresca
-sale e pepe nero quanto basta

tagliolini-mimosa-limone2
PREPARAZIONE

Lavate un limone e spremetelo per ricavarne un bel po’ di succo, poi grattugiatene la scorza in una padella. A questo punto, tagliate 50 grammi di burro e aggiungetelo al limone grattugiato. Fate sciogliere sul fuoco lento, avendo cura di non far bruciare.

tagliolini-mimosa-limone3

I tagliolini mimosa al limone si preparano in un batter d’occhio

tagliolini-mimosa-limone4

Cuocete i tagliolini all’uovo in abbondante acqua salata e a metà cottura trasferiteli nella padella con la scorza di limone e aggiungete due cucchiai di panna da cucina, un po’ di succo di limone (non esagerate, altrimenti la pasta assume un sapore troppo acre). Amalgamate il tutto sul fuoco per qualche minuto, quindi impiattate, salate e pepate a piacere. Infine, un tocco di classe: tagliate una rondella sottile di limone e disponetela al centro dei tagliolini, quindi cospargete la granella di pistacchio tutta intorno. Farete un figurone!

LEGGI ANCHE 

SAPORI ESTIVI NON FRITTI: LA COTOLETTA SICILIANA 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.