Crea sito

Spigola alla brace

Print Friendly, PDF & Email

La spigola alla brace, una bontà pregiata e gustosa, sa coniugare velocità a gran sapore. E’ ideale da preparare per una cena estiva con gli amici in terrazza. Basterà solo una bistecchiera o una braciera, aceto, olio e tanta pazienza nel pulire la spigola. Quest’ultima è nota anche con il nome di branzino, in riferimento alle branchie del pesce. A Napoli, la spigola è detta spinola. In ogni caso è un tipo di pesce molto apprezzato nelle migliori cucine perché presenta una carne tenera e povera di spine.

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti

spigola alla brace

Spigola alla brace

INGREDIENTI

-1 spigola da 1kg

-2 cucchiai di olio d’oliva

-2 cucchiai di aceto bianco

-sale

PREPARAZIONE

Prima di tutto pulite bene la spigola senza squamarla e ponetela sulla griglia, bagnandola di olio e aceto, un po’ alla volta.

La spigola alla brace, protagonista di cene in terrazza

Se la spigola fosse di notevoli dimensioni, per ottenere una cottura omogenea sarà necessario praticare verticalmente sul pesce tre o quattro tagli su ogni lato. Potete chiedere anche al vostro pescivendolo di fiducia di tagliarla in questo modo per facilitarvi la cottura.

spigola alla brace

Una volta che la spigola sarà ben cotta su entrambi i lati, servitela spinata ed aperta a filetti con un contorno di spinaci o insalata verde ed una spolverata di erba cipollina. La spigola alla brace è ottima con un bicchiere di vino bianco secco, tipo Falanghina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.