Crea sito

Pasta sole e mare

Print Friendly, PDF & Email

Pasta sole mare nasce dall’unione dei sapori della terra con il colore luminoso dei peperoni, che sposano i profumi del mare nelle sfumature del tonno. Un primo piatto ideale a pranzo, meno indicato a cena, poiché è molto sostanzioso. E’ un sughetto speciale, che non disgusta, non stona, ma accarezza il palato, invitandolo a nuovi assaggi. Procuratevi un peperone e una scatola di tonno (meglio quello nei barattoli di vetro che conservano tutta la freschezza delle carni).

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

pasta sole e mare

Pasta sole e mare

INGREDIENTI

-300 gr di tonno

-1 peperone giallo

-150 gr di pomodorini

-½ cipolla

-Erba cipollina

-Olio

-Sale

-Pepe

PREPARAZIONE

Lavate e tagliate il peperone a dadini. Sminuzzate la mezza cipolla e lasciatela soffriggere per alcuni minuti in una pentola, tipo wok, con due cucchiai di olio. Una volta dorata, potete aggiungervi i peperoni a dadini, lasciandoli ammorbidire a fuoco dolce per una decina di minuti. Infine, affettate a cubetti i pomodorini e versateli al composto in padella. Lasciate amalgamare bene gli ingredienti.

pasta sole e mare

A questo punto, prendete il tonno (se fresco, basterà affettarlo a cubetti, se in scatola o vetro, vi consigliamo di scolarlo bene prima di versarlo nel sugo, poiché altrimenti verrebbe troppo pesante e pieno di olio) e aggiungetelo al sugo in padella.

Omega 3 e antiossidanti nella pasta sole e mare

pasta sole e mare

Mescolate bene tutto con l’aiuto di un mestolo, coprite con un coperchio e lasciate accorpare tutti gli ingredienti per una decina di minuti ancora. Aggiustate di sale e pepe, spolverizzate di erba cipollina. Nel frattempo, in una pentola con acqua portata ad ebollizione, fate cuocere la pasta. Una volta pronta, scolatela e versatela direttamente nella padella con il sughetto. Fate scottare sul fuoco per 2 minuti, girando con un cucchiaio, in modo che il sugo si attacchi bene. La pasta sole e mare è pronta per essere impiattata e servita. Che voglia d’estate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.