Crea sito

Origano proprietà profumate di benessere

Print Friendly, PDF & Email

L’ origano è una di quelle erbe aromatiche dal profumo inconfondibile, che solletica l’olfatto nelle assolate giornate estive, quando viene lasciato essiccare al sole. L’ origano proprietà uniche: dona sapore a primi e secondi piatti a base di carne e di pesce, regala un tocco in più ad insalate e zuppe, assicurando benessere al sistema nervoso, a quello respiratorio e alla salute della pelle. Noi siamo abituati a chiamarlo semplicemente origano (nome greco che indica la sua fioritura sui monti), ma questa pianta è anche nota come regamo o erba acciuga, appartenente alla famiglia delle Labiate, è diffusissimo in tutto il bacino del Mediterraneo.

origano proprietà

Origano proprietà profumate

E’ stato dichiarato prodotto tipico siciliano, sebbene anche la varietà pugliese sia molto apprezzata. Nell’antica Grecia era utilizzato per disinfettare le ferite da combattimento, ma anche per abbellire gli sposi come simbolo di prosperità. Oggi, se ne fa uso gastronomico e medicinale.

Proprietà curative dell’origano

I suoi fiori contengono un olio essenziale a base di timolo, carvacrolo e terpinene, ovvero tutte sostanze aromatiche che conferiscono all’origano quel profumo così penetrante. Inoltre, tali sostanze hanno effetti benefici sulla digestione, agendo sulle ghiandole salivari e gastriche. Dunque hanno proprietà aperitive, poiché aprono lo stomaco, stimolando l’appetito. L’origano è ottimo per contrastare il meteorismo, infatti facilita l’espulsione di gas intestinali; ma non solo! Le sostanze contenute nei fiori di questa pianta agisce sul sistema nervoso restituendogli tono e liberano le vie respiratorie da eventuali raffreddori, sedando la tosse (è possibile sottoporsi ad inalazioni di acqua bollente e origano per beneficiare dell’azione anticatarro; oppure, si possono fare degli sciacqui o gargarismi con decotti di origano per disinfettare bocca e gola). L’origano è ricco di potassio ed Omega 3 contribuendo a mantenere la fluidità del sangue e contrastando l’innalzamento della pressione. Antibatterico e disinfettante, ma anche analgesico e antidolorifico, l’origano va consumato in forma di infuso preparato con un cucchiaino di erba essiccata in una tazza di acqua bollente se si ha mal di testa, raffreddore o dolori intestinali; in forma di decotto, ottenuto dalla bollitura di un cucchiaino di origano per tre minuti, se si soffre di ansia.

Usi curiosi dell’ origano

L’origano è un potente repellente per le formiche. Basta spargerlo in polvere sulle superfici infestate da formiche per allontanarle definitivamente. Bisogna sostituirlo almeno una volta ogni tre giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.