Crea sito

Melanzane a volontà, una passione salutare

Print Friendly, PDF & Email

melanzanePerché piacciono così tanto le melanzane? Sono gli ortaggi più amati dagli italiani, che adorano cucinarli sulla pasta, come contorno e al forno nella famosa Parmigiana. E’ una pianta antichissima quella delle melanzane, risale infatti a ben 4mila anni fa.

Ha origine in India, ma la sua fama ed il suo sapore, ben presto, la porteranno ad esser gustata in tutto il mondo. In Italia arriva grazie agli Arabi, che approdati in Sicilia, getteranno le basi del piatto tipico di questa terra “I maccheroni alla Norma”, il cui ingrediente fondamentale è per l’appunto la melanzana.

Come si scelgono le melanzane?

Le migliori, come diceva sempre nostra nonna Ida, sono quelle piccole, pesanti (perché così sono belle succose) e di colore viola scuro. Bisogna stare attenti che le melanzane non presentino graffi o tagli in superficie, né ammaccature. In ogni caso, una volta acquistate, è bene riporle nel vano basso del frigo e consumarle entro due giorni. Di solito, prima di cucinarle, si usa metterle sotto sale per renderle meno amarognole, anche se oggi le varietà presenti sul mercato sono più dolci. Le melanzane sono carnose e terrose, per questo si usano sia per condimenti che per antipasti; molto ricercate anche in piatti greci come la Moussakà.

Le proprietà terapeutiche delle melanzane

Le melanzane contengono molta acqua, ma anche magnesio e potassio. Una delle principali funzioni è quella depurativa, infatti è ideale per chi soffre di gotta, arteriosclerosi e infiammazioni dell’uretra. Essendo prive di glutine sono ottime nelle diete per celiaci.  Le melanzane sono non solo antibatteriche, ma anche diuretiche, contribuendo ad abbassare il colesterolo nel sangue e prevenendo formazioni tumorali. Altra proprietà di questo ortaggio è quella lassativa, utile in casi di stitichezza. Inoltre, le melanzane, contenendo sostanze amare contribuiscono all’eliminazione del colesterolo “cattivo”.

LEGGI ANCHE

INVOLTINI DI MELANZANE

MELANZANE ALLA PIZZAIOLA

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.