Crea sito

Funghi alla pizzaiola

Print Friendly, PDF & Email

I funghi alla pizzaiola sono un leggero e saporito contorno da preparare al forno, in alternativa alla variante in padella. Risulteranno più digeribili e faranno meno male al fegato. I funghi sono adatti a tutti, a meno che non siate allergici, in quel caso è meglio optare per altro. Questo tipo di contorno accompagna molto bene secondi piatti di carne a base di tacchino, pollo, maiale o anche carni rosse. Non dispiacciono nemmeno ai secondi di pesce, vanno bene soprattutto con merluzzo e platessa. I funghi utilizzati per realizzare questa ricetta sono gli champignon, più morbidi e succosi una volta che vengono cotti. Il tutto viene spolverizzato di origano e aglio. Il mix di ingredienti regala un sapore molto audace e prelibato.

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 25 minuti

funghi alla pizzaiola

Funghi alla pizzaiola

INGREDIENTI

-300 gr di funghi champignon

-300 gr di pomodori pachino

-Olio

-Sale e pepe

-Origano

-1 spicchio di aglio sminuzzato

PREPARAZIONE

Ungete una teglia da forno con un cucchiaio di olio. Intanto, sminuzzate finemente uno spicchio d’aglio e tenetelo da parte. Lavate i funghi champignon e poneteli in una teglia con un cucchiaio di olio. Tagliate a spicchi i pomodorini pachino e aggiungeteli nella teglia con i funghi.

I funghi alla pizzaiola fritti in padella sono buoni, ma attenti al fegato

funghi alla pizzaiola1

Spolverizzate con l’aglio tritato, l’origano, il sale ed il pepe e terminate con un filo di olio. Infornate a 180° per 25 minuti. Se durante la cottura i funghi si dovessero asciugare troppo, aggiungete un mestolo d’acqua. I funghi alla pizzaiola sono pronti e renderanno piatti di carne e di pesce davvero saporiti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.