Crea sito

Fegato alla veneziana

Print Friendly, PDF & Email

Il fegato è ricco di ferro e fa bene a grandi e piccoli. Spesso, però, il suo sapore e la sua consistenza molle non attira molto il palato, ecco perché cucinare il fegato alla veneziana è un ottimo modo per renderlo appetitoso. Prepararlo è semplicissimo, occhio però a non farlo cuocere a fiamma troppo alta, altrimenti rischia di indurirsi eccessivamente, diventando “immasticabile”. Potete servirlo con delle deliziose patate al rosmarino, cotte al forno.

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti

fegato alla veneziana

Fegato alla veneziana

INGREDIENTI

-400 gr di fegato di vitello

-4 cipolle bianche

-4 cucchiai di olio

-aceto

-sale

-pepe

-erba cipollina

PREPARAZIONE

Sbucciate e tagliate le cipolle a fettine. In una padella versate 5 cucchiai di olio e immergete le cipolle, facendole cuocere a fuoco dolce per 20 minuti. Intanto, prendete il fegato, privatelo della pellicola che lo ricopre e tagliatelo a fette sottili. Riponete dunque le fettine di fegato nella padella con le cipolle e salate e pepate a piacere. Una spruzzatina di erba cipollina.

I Romani preferivano i fichi, il fegato alla veneziana utilizza le cipolle di Chioggia

Lasciate cuocere per 5 minuti a fuoco basso. Una volta cotto, riponete il fegato in un piatto da portata, bagnandolo con il sugo di cottura. Se preferite, bagnatelo con una spruzzata di aceto di vino o balsamico. Il fegato alla veneziana è delizioso. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.