Crea sito

Come calmare i nervi? Basta un infuso di biancospino

Print Friendly, PDF & Email

Vie è mai capitato di avere i nervi “a fior di pelle”? Essere colti da un attacco di panico o sentire la pressione salire alle stelle? Se la risposta è sì, almeno due volte su tre, allora drizzate bene le orecchie e seguite il nostro consiglio: usate il biancospino, in infuso o tintura, per calmare i nervi.

Il biancospino contiene olio essenziale ed è ricco di tannini e Vitamina C, elementi che giocano un ruolo fondamentale nel rilassamento dei nervi e nella regolazione del sistema circolatorio. E’ un tipo di pianta da fiori piccoli e riuniti in corimbi, di colore bianco o rosa, molto profumati, che crescono rigogliosi in tutto il Mediterraneo. I fiori di biancospino sono raccolti in primavera e a fine estate e sono essiccati poi al forno.

calmare i nervi biancospino

Il biancospino riesce a calmare i nervi in pochi minuti

Le proprietà benefiche di questa pianta, considerata per secoli semplice ornamento delle case nobiliari, sono state scoperte solo dopo il Medioevo ed oggi il biancospino viene adoperato in erboristeria come pianta curativa della ipertensione. La capacità di abbassare la pressione sanguigna è garantita dalla presenza di flavonoidi. L’uso del biancospino è ottimo anche per combattere tachicardia, extrasistole e ansia in generale. Un infuso di questa pianta, sorseggiato lentamente prima di andare a letto, o un bagno a base di fiori di biancospino, favorisce il naturale rilassamento del sistema nervoso contrastando insonnia e nervosismo. E’ efficace anche contro la stipsi (stitichezza), basterà assumere il decotto per 5 settimane.

Controindicazioni del biancospino

Come tutte le erbe, bisogna stare attenti e considerare i pro ed i contro. Il biancospino, essendo un regolatore del sistema pressorio, non è indicato per i soggetti che soffrono di pressione bassa, perché tenderebbe ad abbassarla ancora di più. Se volete assumerlo per calmare i nervi e combatter l’insonnia, è meglio rivolgersi sempre al medico di fiducia per concordare dosi e alternative.

biancospino

Decotto miracoloso per calmare i nervi

Mescolate 20 gr di fiori di biancospino con 20 gr di maggiorana. Prendete un cucchiaio di questo misto e ponetelo in infusione per 15 minuti con 25 cl di acqua bollente. Filtrate e consumatene due tazze al giorno, una al mattino, appena svegli e un’altra prima di coricarvi, preferibilmente lontano dai pasti principali. Vedrete sparire l’ansia e l’angoscia in pochi minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.