IMG_5607 copiaLa torta Rosegota, Fregolotta, o Sbrisolona, è un dolce preparato secondo una ricetta tipica del Veneto e in generale un pò di tutto il nord Italia. Il nome spiega già molto del dolce: deriva infatti da “rosegar” che in dialetto veneto significa rosicchiare, oppure, da “fregola”, cioè briciola. E infatti questo dolce si prepara sbriciolando l’impasto sulla tortiera, ed è molto friabile. La tradizione vuole che le porzioni vengano fatte non tagliandone delle fette a coltello ma spaccando il dolce con un pugno centrale; i pezzi di torta, fragranti e profumati, vengono poi gustati con un buon passito o moscato (rigorosamente veneti yes ).

Vediamo ingredienti e ricetta:

200 g di farina 00 + 125 g di farina di mais

150 g di burro

150 g di zucchero

le zeste grattuggiate di un limone

1 uovo e un tuorlo

una bustina di vanillina

150 g di mandorle tritate + una manciata per decorare

2 g di sale

Gli ingredienti vanno lavorati come si fa per una frolla, a mano (farina a fontana, uova, zucchero, limone, vanillina, burro e mandorle, impastate fino ad ottenere un panetto), o direttamente nel mixer.

Ricoprite il fondo di una tortiera sbriciolandovi tutto l’impasto, non compattatelo mi raccomando ma lasciatelo il più “bricioloso” possibile. Decorate la superficie con le mandorle intere e infornate a 180° per 45 minuti.

Lasciate raffreddare, se volete spolverate un pò di zucchero a velo e servite!