IMG_5299La prima volta che ho visto le foto di questa torta su internet ho pensato “è meravigliosa, i pan di stelle li adoro, devo assolutamente farla!” anche se avevo un pò il dubbio che sarebbe stata una mattonella da digerire.

Con mia grande sorpresa è risultato invece un dolce per niente pesante, nonostante abbia indubbiamente un contenuto calorico piuttosto importante… tuttavia, come avrete ormai capito, io non sono una che fa particolarmente caso a queste cose, perchè penso che non ci sia niente che, se mangiato con moderazione e in condizioni di salute generalmente buone, possa far male.

Quindi, vediamo gli ingredienti per questa ricetta che è veramente molto semplice:

500 g di biscotti pan di stelle

400 g di Nutella

500 ml di panna fresca da montare

50 g di zucchero

150 ml di latte a temperatura ambiente

cacao amaro per spolverizzare

1 panetto di pasta di zucchero bianca

Prendete una tortiera con cerchio apribile del diametro di 26/28 cm, inzuppate i biscotti nel latte e ricoprite la base, spezzettandone anche alcuni in modo da coprire tutti gli spazi vuoti.[1]

Montate la panna con lo zucchero: dev’essere montata bene, risultando ben soda.

Sciogliete la nutella a bagnomaria, e versatene due cucchiai sopra la base di biscotti, spalmandola in modo da distribuirla un pò dappertutto.[2]

Versate ora due-tre cucchiai di panna montata sullo strato di nutella e livellate per bene [3]; ripetete l’operazione alternando un altro strato di biscotti inzuppati [4] (per gli strati successivi non è necessario spezzettare i biscotti per coprire gli spazi), un altro strato di nutella e un altro strato di panna montata. Dovreste ottenere 3 strati con queste dosi, terminando con lo strato di panna montata.

Il gioco è fatto, spolverizzate del cacao amaro in superficie e mettete in frigo a riposare per 2 ore.

Nel frattempo stendete la pasta di zucchero fino ad ottenere uno spessore di circa mezzo cm e ricavate delle stelline con cui andrete a decorare la superficie del vostro dolce (se non avete gli stampini vi basterà disegnare una stella su un foglio di carta, ritagliarla, e usarla come stampo poggiandola sulla pasta di zucchero e seguendone i bordi con un coltello).

Togiete la torta dallo stampo e poggiatela adagio sul vostro piatto da portata, decorate la superficie con le stelle, e il bordo con dei biscotti interi.

Buon appetito!!

IMG_5298 copia

Ps: conservate la torta in frigo e consumatela entro 2-3 giorni.