E’ capitato a tutti, più o meno spesso, di aprire il frigo e sentire odori poco graditi. In veneto per identificare l’odore lasciato dal pesce o dalle uova usiamo la parola “freschin”, e questa forse è la fattispecie meno gradevole in assoluto…ma senza andare troppo per il sottile vediamo come eliminare qualunque tipo di odore dal frigo, sia esso più o meno sgradevole per il nostro naso.

-ACETO E BICARBONATO

Oltre a lavare tutti i ripiani del vostro frigorifero con acqua e bicarbonato, o acqua e aceto, potete versare un po’ di bicarbonato in un bicchiere e riporlo in un angolo del frigorifero: assorbirà i cattivi odori. Stessa cosa per l’aceto (in questo caso mezzo bicchiere è più che sufficiente).

-CAFFE’

Mettete dei fondi di caffè all’interno del frigorifero in una ciotola. In alternativa, una volta terminato tutto il caffè non gettate via il pacchetto sottovuoto in cui era contenuto ma mettetelo in un angolo del frigo, assorbirà gli odori.

-LIMONE

Anche una fetta di limone (tagliata abbastanza spessa) può rivelarsi un ottimo rimedio naturale profuma-frigorifero. Ricordate di sostituirla almeno una volta a settimana.

-PATATA

Sarà sufficiente riporne una in frigo dopo averla sbucciata e questa assorbirà gli odori forti come ad esempio quello del melone.