IMG_6512 copiaOttobre…autunno…Halloween… ZUCCA!

Io non sono una grande amante della zucca nelle preparazioni salate, devo dire che risotti e vellutate preparate con questo ortaggio non mi fanno impazzire, ma i dolci… i dolci ragazzi sono un’altra cosa!

Nella mia zona in questo periodo è un susseguirsi di sagre a tema dove è possibile degustare menù tutti a base di zucca e ovviamente ogni anno ci vado apposta per assaggiare i vari biscotti, ciambelle, torte e ho deciso di provare a riprodurre le ricette a casa.

Oggi condivido con voi la ricetta per dei biscotti che sono molto semplici da fare, veloci, e che hanno la consistenza quasi più di dolcetti che di biscotti per quanto sono morbidi.

Ecco gli ingredienti:

150 g di polpa di zucca (già pulita, senza buccia e senza semi)

220 g di farina 00

80 g di fecola di patate

1 uovo

80 g di burro

130 g di zucchero di canna

1/2 bustina di lievito

Innanzitutto fate asciugare la zucca tagliata a fette in forno preriscaldato a 180º per 25 minuti (potete fare questa operazione anche il giorno prima), aspettate che si raffreddi e riducetela in crema con un minipilmer o frullatela.

Nella ciotola del robot o con le fruste elettriche amalgamate tutti gli ingredienti lasciando per ultimo il lievito, aggiungete un pizzico di sale e versate il vostro composto in un sac a poche con la bocca larga.

Nella placca del forno ricoperta di carta forno versate porzioni di impasto dando la forma che preferite, io li ho fatti rettangolari lunghi circa 4 cm e larghi 2 (attenzione alle distanze perchè poi lievitano in cottura), ma se preferite potete farli rotondi.

Cuoceteli a 180º (forno preriscaldato statico) per 20 minuti o fino a doratura.

Lasciate raffreddare, cospargete di zucchero a velo e… gustate!

Ps: potete conservare i vostri biscotti in un sacchetto ben sigillato o in un contenitore con chiusura ermetica anche per 4/5 gg.