Crea sito

POLPETTE DI PISELLI

Avete i piselli messi in dispensa però non avete voglia di mangiarli sempre alla stessa identica maniera, non volete metterli sul piatto in modo molto classico e quindi oggi vi do una ricetta davvero facile semplice e veloce per rendere i piselli più piacevoli, più belli da vedere, realizzare un antipasto, un aperitivo un po’ carino con i piselli e allo stesso modo anche un contorno per un buonissimo secondo piatto posizionato in modo diverso.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gPiselli
  • 3 foglieSalvia
  • 3 cucchiaiFormaggio grattugiato
  • q.b.Farina
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Olio per friggere
  • 1Uovo

Preparazione

  1. Prendete una ciotola e mettete all’interno i piselli, possono essere sia quelli surgelati che poi avete sbollentato sia quelli che avete nella scatola, schiacciate con una forchetta oppure Potete utilizzare il frullatore ad immersione, Aggiungete il formaggio, il sale, il pepe, la salvia tritata fine, e l’uovo intero punto create un impasto aiutandovi come della farina In modo tale che rimanga bello malleabile, deve darvi la possibilità di creare delle palline. Mettete sul fuoco l’olio per friggere. Potete fare queste polpette in due maniere:1 create delle palline e poi le passate nel pangrattato dopodiché le andate a friggere. 2 create le palline direttamente con l’impasto fatto e le friggete direttamente. Come potete vedere dalla dalla fotografia quelle più chiare e più piccole sono quelle che ho realizzato senza il pangrattato le altre invece sono con il pangrattato.

Consigli

Se volete potete sostituire la salvia con della menta fresca tritata. Potete servire questo piatto sia come aperitivo e ho antipasto oppure come un contorno ad al pesce come ho fatto io

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucinacondebora

Sono una ragazza di 26 anni che adora cucinare e coccolare le persone accanto a me! Mi è sempre piaciuto stare in cucina e sperimentare gusti nuovi, diversi dal solito e davvero deliziosi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.