Crea sito

AGNOLOTTI FARCITI SALATI

Oggi mi è venuta in mente questa idea meravigliosa di realizzare degli agnolotti fatti in casa esattamente come se fossero un primo piatto ma in realtà serviti come antipasto e ho aperitivo. Come? Nessun Problema ve lo spiego qua sotto con tutti i passaggi, tutte le fotografie, tutte le idee, Quindi se avete voglia di scoprire come sono fatti basterà scorrere la pagina in basso per cominciare a vedere come vengono realizzati

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gFarina
  • 2Uova
  • 250 gCavolo verza
  • 50 gSpeck
  • 2 cucchiaiOlio
  • q.b.Olio per friggere
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

  1. Iniziamo con il preparare la pasta: prendete una ciotola mettete all’interno la farina e le uova e iniziate ad Impastare fino a che non avrete formato un impasto liscio e omogeneo, copritelo con la pellicola e Lasciatelo riposare per 30 minuti

  2. prendete poi il cavolo verza tagliatelo in listarelle sottili e sbollentatele in acqua bollente salata per 2 minuti. Prendete una padella abbastanza grande dove andate a mettere due cucchiai di olio, la cipolla tagliata sottile Se volete e il cavolo, lasciate cuocere coperto per 30 minuti a fiamma bassa.

  3. Prendete la pasta e Tagliate la prima in quattro Poi con l’aiuto della macchina per la pasta Tiratela in sfoglie più sottili possibili. Farcite una metà della sfoglia esattamente come vedete nella fotografia poi richiudete con l’altra parte della sfoglia e create dei piccoli ravioli. Per farcire questi ravioli Mettete sul fondo dello speck e poi il cavolo in superficie.

  4. Una volta che avete finito di realizzare tutti i vostri agnolotti prendete una padella metteteci all’interno dell’olio per friggere e tu fateli all’interno. Servite ben caldi

Consigli

Potete realizzare la pasta con della farina integrale per avere una pasta integrale. Per una farcitura un pochino diversa potete realizzarla con prosciutto e crescenza Ma la crescenza prima di metterla come farcitura mettete la prima nel freezer in modo tale che rimanga leggermente più dura e vi permetta di lavorare il ripieno più facilmente. Inoltre potete cuocere questi agnolotti anche in forno a 180° per 15 minuti

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucinacondebora

Sono una ragazza di 26 anni che adora cucinare e coccolare le persone accanto a me! Mi è sempre piaciuto stare in cucina e sperimentare gusti nuovi, diversi dal solito e davvero deliziosi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.