Verdure in agrodolce

Finalmente le verdure iniziano ad essere buone e trovarle fresche non è più un problema!
Un contorno facile da preparare e da utilizzare anche in un secondo tempo a distanza di giorni, sono le verdure in agrodolce. Questa ricetta fortunatamente (che buone, provare per credere!!!) me l’ha data la nonna di una bambina a scuola con mio figlio e la voglio condividere con voi, in tutto si acquista 1 kg di verdure a piacere, io ho utilizzato:
Ingredienti:
1 peperone giallo
1 melanzana media
1 carota piuttosto grande
1 cipolla
2 zucchine piuttosto piccole
1 bicchiere di olio extra vergine
1 bicchiere di aceto di mele
1 cucchiaio di sale fino
1 cucchiaio di zucchero
Lavare e tagliare a tocchetti la melanzana, la zucchina, il peperone e affettare la cipolla e la carota.
Vuotare il tutto in un tegame e aggiungere a freddo l’olio, l’aceto, il sale, lo zucchero e mettere il coperchio. Cuocere su fuoco alto, dopo 5 minuti mescolare, quando tutto il contenuto bolle tenere mescolato con il cucchiaio di legno per un paio di minuti e, utilizzando il mestolo, invasare e chiudere con i coperchi subito. Lasciare raffreddare i vasi a temperatura ambiente avvolti in una coperta (procedura di sterilizzazione).
Consumare le verdure fredde o a temperatura ambiente.
Consiglio: mi raccomando non fate cuocere di più le verdure altrimenti non risulteranno croccanti.

[banner size=”468X60″]

 

2 Risposte a “Verdure in agrodolce”

  1. Grazie, inizialmente mi impigriva solo l'idea di prepararle, poi una volta fatte, sono talmente buone che ne vale la pena!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.