Risotto con verza e stracchino

Il risotto con verza e stracchino che vi propongo ha un procedimento che non prevede il soffritto, è quindi adatto a chi ama le ricette light e i primi piatti semplici!

Risotto con verza e stracchino | Cucina per caso con Amelia
Risotto con verza e stracchino | Cucina per caso con Amelia

Il risotto con verza e stracchino permette di gustare il formaggio morbido e filante, ma non sciolto, questo per accogliere al massimo tutto il suo sapore.
Lo stracchino è un formaggio cremoso, spalmabile e il suo sapore fresco e gradevolmente acidulo, ricorda il gusto del latte fresco.
Ecco perché ho deciso di aggiungere lo stracchino all’ultimo passaggio del risotto con verza.

Ingredienti per 2 persone:
120 g di riso per risotti
1 patata media
1 porro piccolo, oppure 1/2 considerando la parte bianca
4 foglie di verza
1/2 dado vegetale
100 g di stracchino
1 noce di burro
una presa di sale grosso

Lavate bene le foglie di verza, sovrapponetele e tagliatele a listarelle e poi in tre parti.
Mondate il porro e tritatelo grossolanamente.
Lavate e sbucciate la patata e riducetela a tocchetti.
Prendete un tegame e riempitelo per metà di acqua fredda, aggiungete subito la patata e il porro, portate a bollore e aggiungete la verza.
Aspettate che riprenda il bollore, salate e aggiungete il riso.
Per rafforzare il sapore unite anche del dado vegetale.
Mescolate spesso con il cucchiaio di legno per ottenere un risotto con verza cremoso, e vedrete che man mano il riso assorbirà l’acqua di cottura.
A raggiungimento del tempo di cottura, lasciate riposare il riso con verza un paio di minuti.
Nel frattempo dividete lo stracchino a tocchetti.
Servite il risotto con verza nei piatti di portata e aggiungete lo stracchino per gustarlo al meglio con tutto il suo fresco sapore!

Risotto con verza e stracchino | Cucina per caso con Amelia
Risotto con verza e stracchino | Cucina per caso con Amelia

Apri la mia pagina facebook e metti mi piace, riceverai le notifiche per ogni ricetta che pubblico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.