Riso con melanzane al basilico

Il riso con melanzane al basilico è un primo piatto light, vegetariano e molto semplice da preparare.

Riso con melanzane al basilico | Cucina per caso con Amelia
Riso con melanzane al basilico | Cucina per caso con Amelia

Sfogliando la rivista “Le ricette perdipeso” mi ha subito colpito in riso con melanzane al basilico, adoro le melanzane e mi piace provare a cucinarle in molti modi e tutte le volte ne resto entusiasta.
Naturalmente l’estate è la stagione ideale per gustare le melanzane, si trovano fresche e al massimo del loro sapore, il riso con melanzane poi è arricchito dal pomodoro e basilico che lo rendono fresco e profumato.
Il riso con melanzane al basilico è ottimo preparato con il riso integrale, ne esistono di tanti tipo io acquisto quello che si cuoce in dieci minuti (Scotti).

Ingredienti per 3 persone:
180 g di riso integrale
1 cipolla piccola (io ho usato 1/2 cipolla di Tropea)
1 piccola melanzana
1 pomodoro maturo (io ho usato il cuore di bue)
1 cucchiaio colmo di olio extravergine d’oliva
sale, pepe
vino bianco per sfumare
250 ml di brodo vegetale
qualche foglia di basilico

Tritare la cipolla.
Lavare, spuntare e tagliare la melanzana a dadini, se la melanzana è un po’ grande, eliminate la parte spugnosa centrale.
Far appassire la cipolla, aggiungere la melanzana e farla tostare qualche minuto mescolando con il cucchiaio di legno.
Versare il riso, sfumare con il vino bianco e proseguire la cottura del riso con melanzane aggiungendo il brodo vegetale, mescolate di tanto in tanto.
Nel frattempo lavate il pomodoro, tagliatelo in quarti, eliminate acqua e semi e riducetelo a dadini.
Cinque minuti prima del termine della cottura, aggiungete il pomodoro a dadini al riso con melanzane, impiattate, spolverate di pepe e aggiungete le foglie di basilico che avrete precedentemente lavato o strofinato con la carta da cucina (come faccio io).

Riso con melanzane al basilico | Cucina per caso con Amelia
Riso con melanzane al basilico | Cucina per caso con Amelia

Per seguirmi anche su facebook, clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.