Pasta con scarola, ricotta e pistacchi

La pasta con scarola, ricotta e pistacchi è un primo piatto semplice e veloce da preparare.

Degno di nota scottare la scarola e lo potete fare anche in anticipo, così vi basteranno poi due semplici mosse per ottenere questo squisito primo piatto.

La scarola è ricca di potassio, minerali e ha ottime proprietà sazianti.

Adoro la scarola e la trovo ottima anche nella preparazione di torte salate come quella che vi propongo nel link riportato qui di seguito:

Cucina per caso con Amelia
  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Ore
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

La scelta del tipo di pasta va in base ai gusti personali non è determinante, io ho scelto i maccheroni, eviterei pasta lunga come spaghetti, tagliatelle.

Ingredienti per preparare la pasta con scarola, ricotta e pistacchi

160 g pasta (Maccheroni)
250 g ricotta
1 pizzico curcuma in polvere
50 g pecorino (Stagionato)
40 g pistacchi
1 cespo scarola (indivia)
2 cucchiai olio extravergine d’oliva (Colmi)
1 pizzico sale (Grosso)
1 spicchio aglio fresco (Intero)

Strumenti

Passaggi

Per realizzare la pasta con scarola, ricotta e pistacchi servono due semplici passaggi.

Preparazione della scarola

Dopo aver sciacquato per bene la scarola, portare ad ebollizione un tegame capiente riempito con acqua per metà, salare e tuffare l’insalata.

Con il cucchiaio di legno affondiamo bene la verdura e teniamo mescolato per cinque minuti.

A questo punto scoliamo e lasciamo intiepidire.

Preparazione del condimento

Trasferiamo la ricotta in una fondina, aggiungiamo la curcuma, con una forchetta lavoriamo per ottenere una crema.

A questo punto mettiamo il tegame sul fornello per la pasta e quando bolle possiamo fare cuocere il formato scelto.

Strizziamo senza esagerare la scarola e tagliamola a strisce.

Mettiamo il salta pasta sul fornello con l’olio e lo spicchio d’aglio e insaporiamo la scarola tenendo vivace la fiamma.

Nello stesso momento tostiamo i pinoli in un piccolo tegame antiaderente.

Componiamo ora il tutto; scoliamo la pasta, facciamola saltare con la scarola e aggiungiamo la crema di ricotta.

Impiattare e distribuire i pinoli in superfice.

Come consiglio se avete sempre i tempi stretti potete portarvi in anticipo con la preparazione della scarola così poi arrivato il momento dovete solo cuocere la pasta e nel mentre terminare la preparazione del condimento.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.