Crea sito

Pan grissino, ricetta salata

Il pan grissino è una ricetta per preparare in casa dei grissini giganti che hanno la consistenza che sta’ proprio a metà fra il pane e il grissino.
Il pan grissino si può preparare utilizzando il lievito di birra oppure si possono preparare con il lievito di pasta madre.
Sperimentare nuovi impasti mi incuriosisce sempre, diventa come una sfida che voglio vincere e quando il risultato è ottimo rimango molto soddisfatta di esserci riuscita, ecco che con piacere ho deciso di condividere con voi la ricetta del pan grissino che ho preso da una raccolta di fascicoli della “La grande cucina italiana”.
Sulla ricetta del libro utilizzano il lievito di birra, io ho utilizzato quello madre, quindi vi posso indicare entrambi le versioni.

Pan grissino, ricetta - Cucina per caso con Amelia
Pan grissino, ricetta – Cucina per caso con Amelia

Ingredienti per preparare il pan grissino – primo impasto:

  • 150 g farina di semola
  • 100 ml d’acqua
  • 25 g di lievito di birra o 60 g di lievito di pasta madre

– ingredienti per preparare il pan grissino – secondo impasto:

  • 200 g di farina bianca 00
  • 50 g di farina manitoba
  • 125 ml d’acqua
  • 10 g di sale
  • 30 g di burro
  • 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 8 g di lievito di birra (niente più lievito per la versione con quello madre)
  • 1 cucchiaino di malto o 1 cucchiaio di sciroppo d’acero

Primo impasto:
Versate nella planetaria il lievito di birra sbriciolato o quello madre a pezzettini, aggiungete l’acqua, la farina di semola e lasciate impastare al minimo fino alla formazione del primo impasto, deve essere un panetto liscio.
Riponete in un contenitore infarinato munito di coperchio e lasciate lievitare per un’ora e mezza per il lievito di birra e fino al raddoppio per il lievito di pasta madre, io l’ho lasciato dalla mattina a sera.
Secondo impasto:
Mettere il panetto lievitato nella planetaria, unite il burro ammorbidito qualche secondo nel microonde, il lievito sbriciolato (solo per quello di birra), l’olio, il sale, l’acqua e lo sciroppo d’acero e aggiungete a cucchiaiate le due farine.
Lasciate impastare fino alla formazione della palla prima al minimo poi alzate di uno, l’impasto deve essere morbido e liscio.Pan grissino, ricetta - Cucina per caso con Amelia

Infarinate leggermente l’asse con la farina di semola e con i polpastrelli stendete l’impasto e fate un giro di pieghe piegando le due parti esterne verso l’interno, ottenendo così un filone della larghezza all’incirca di una mano.
Spostatelo sulla carta forno e disponetelo sulla leccarda del forno, spennellate la superficie con 2 cucchiai di olio e lasciate lievitare 1 ora per il lievito di birra e almeno 3 ore per il lievito di pasta madre, avendo iniziato a preparare il pan grissino alla mattina, l’ho lasciato lievitare una notte, con il lievito madre non ci sono problemi, ho messo un asciughino bagnato e strizzato a cavallo dello sportello del forno per mantenere l’umidità.

Terminata la seconda lievitazione del secondo impasto, trasferire il filone sull’asse infarinato con la farina di semola e con il racchia pasta o un coltello, tagliate come delle fette spesse 2 cm.
Vuotate un po’ di farina di semola e un pezzo alla volta mettetelo sopra la farina e allungatelo con le mani, dando forma al pan grissino.
Disponete ogni pan grissino sulla leccarda ricoperta da carta forno e lasciate lievitare se avete tempo un paio d’ore altrimenti potete cuocere subito, avendo già lievitato tutta notte!
Per il lievito di birra lasciate lievitare 20 minuti.

Mettere un pentolino d’acqua sulla base del forno e infornare il pan grissino a 200°C per 15 minuti.
Il pan grissino si conserva (se avanza) in un sacchetto di carta.

Apri la mia pagina e metti mi piace per seguirmi anche su facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.