Crea sito

Marmellata di albicocche ricetta bimby

La marmellata di albicocche ricetta bimby,  è aromatizzata al limone, seguendo le indicazioni risulta essere densa proprio come piace a me.

La frutta da scegliere per preparae la marmellata deve essere matura, una volta lavata conviene lasciarla sgrondare oppure tamponarla per asciugarla un po’ in modo da non introdurre altra acqua nel boccale.

Le albicocche devono essere belle non presentare parti scure, nel caso le dovrete scartare.

La marmellata di albicocche ricetta bimby è l’ideale per essere spalmata sulle fette biscottate per una sana colazione oppure è indicata nella preparazione di crostate o per farcire biscotti o brioches.

Marmellata di albicocche ricetta bimby / Cucina per caso con Amelia
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 70 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni:
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1000 g Albicocche (Mature)
  • 1 Limone (Biologico)
  • 500 g Zucchero

Preparazione

Preparazione della marmellata di albicocche ricetta bimby

  1. Lavare bene le albicocche sfregandole con le mani sotto l’acqua corrente.

    Dividere a metà ogni albicocca, togliere il nocciolo e tagliare ancora a metà quindi ridurle in quarti.

    Sfregare benissimo il limone sotto l’acqua corrente, meglio utilizzare uno spazzolino per togliere eventuali impurità penetrate nei pori.

    Con il pelapatate togliete la scorza stando leggere con la mano, quando si utilizza la scorza bisogna evitare di includere la parte bianca sottostante che risulta essere amara.

    Dopo aver eliminato la scorza dal limone tagliatelo a metà e spremete il succo.

    A questo punto mettete nel boccale le albicocche, lo zucchero, la scorza a pezzetti e il succo.

    Cuocere quindi per 40 minuti a 100 gradi velocità 1.

    Continuare la cottura per altri 15 minuti, temperatura varoma a velocità 1.

    Controllare la densità della marmellata di albicocche ricetta bimby,  io ho preferito ripetere quest’ ultimo passaggio per ottenere un’ottima densità.

    Riempire dei vasi idonei fermandovi un dito sotto il bordo, avvitare e capovolgere il vaso per dieci minuti, trasorso tale tempo capovolvere il vaso.

    Ricordo che i vasi idonei per la sterilizzazione devono essere puliti e asciutti, si raccomanda di lavarli con la lavastoviglie.

    Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguirmi anche su Facebook clicca qui e metti mi piace alla mia pagina per ricevere le notifiche su ciò che pubblico .

     

Note

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.