Corona salata farcita per le feste

La corona salata farcita per le feste è un antipasto scenografico, gustoso, invitante e ha un ripieno delicato e filante.

Corona salata farcita / Cucina per caso con Ameli
Corona salata farcita / Cucina per caso con Ameli

L’impasto della corona salata farcita è morbido ma una sfiziosa crosticina si forma in superficie e i semi di papavero la rendono ancor più golosa.

Ovviamente puoi preparare la corona salata farcita con il lievito di birra anzichè quello madre, cambiando il tempo di lievitazione con le 2 ore.

Ingredienti per l’impasto:

500 g di farina manitoba
60 g di lievito di pasta madre non rinfrescato (oppure 25 g di lievito di birra)
30 g di olio evo
10 g di sale
5 g di zucchero
250 g di acqua

Preparazione dell’impasto:

togliere il lievito dal frigor lasciarlo acclimatare una mezz’ora e immergerlo nell’acqua a temperatura ambiente.
Impastando con la planetaria lo metto direttamente nel contenitore.
Lasciarlo ammorbidire una decina di minuti.
Aggiungere la farina, l’olio, lo zucchero e azionare la planetaria a velocità minima per un paio di minuti.
Alzare su velocità 1 per qualche minuto aggiungendo il sale.
Togliere il cestello, avvolgerlo con un asciughino bagnato e strizzato.Corona salata farcita / Cucina per caso con Ameli
Posizionarlo nel forno spento ma preriscaldato al minimo e lasciar lievitare 12 ore.Corona salata farcita / Cucina per caso con Ameli

Ingredienti per il ripieno:

2 piccole zucchine
1 carota
1 costa di sedano
1 peperone giallo
1/2 cipolla bianca
1 spicchio di aglio
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
sale, pepe
1/2 peperoncino fresco (facoltativo)
1 manciata di funghi porcini secchi
1 fetta di mozzarella per pizza

Preparazione del ripieno:

mettete i funghi porcini secchi in acqua calda 20 minuti prima di iniziare la preparazione del ripieno per la corona salata farcita.
Mondate quindi tagliate a piccoli pezzettini il peperone, il peperoncino, la carota, la cipolla, il sedano e le zucchine (togliete, se le zucchine sono grosse, la parte centrale ricca di semi).
In una casseruola fate scaldare l’olio e aggiungete la cipolla, sfumate con un goccio d’acqua.
Versate quindi la carota, mescolate e dopo un paio di minuti aggiungete il sedano, il peperone,il peperoncino, i funghi, mescolate e dopo qualche minuto (non più di 5) aggiungete le zucchine; cuocete il tutto per altri 5 minuti.
Salate spolverate di pepe.
Le verdure per la corona salata farcita devono essere al dente.Corona salata farcita/ Cucina per caso con Amelia

Assemblaggio della corona salata farcita:

Stendete l’impasto con il mattarello sull’asse leggermente infarinato con la farina di semola, tiratelo fino ad ottenere una sfoglia sottile (2-3 mm).
Tagliatelo a metà, quindi in quarti. Da ogni quarto ricavate 4 triangoli. Usate la rotella per pizza per tagliare.
Tirate leggermente le basi dei triangoli con il mattarello.
Ricoprite la leccarda con la carta forno e disponete i triangoli sovrapponendoli e facendoli aderire fra di loro (vedi foto): i primi 8 triangoli li accostate sovrapponendoli almeno un cm, gli altri 8 li disponete alternati ai primi.Corona salata farcita/ Cucina per caso con Amelia Corona salata faricta / Cucina per caso con Ameli
Distribuite il ripieno lungo il perimetro, prima le verdurine poi la mozzarella a tocchetti.Corona salata farcita/ Cucina per caso con Amelia
Prendete ogni triangolo e piegatelo verso il centro avendo l’accortezza di coprire tutto il ripieno.
La pasta è elastica quindi non farete fatica.
Tagliate la parte eccedente, e sigillate piegando un lembo di ogni triangolo sotto la corona.
Spennellate la corona salata farcita con un emulsione fatta da un cucchiaio colmo di olio, uno di acqua e un pizzico di sale (sbattete insieme con una forchetta), spolverate quindi i semi di papavero.

Cuocete la corona salata farcita a 180°C per 30 minuti in modalità ventilata.

Corona salata farcita/ Cucina per caso con Amelia
Corona salata farcita/ Cucina per caso con Amelia
Corona salata farcita/ Cucina per caso con Amelia
Corona salata farcita/ Cucina per caso con Amelia
Corona salata farcita/ Cucina per caso con Amelia
Corona salata farcita/ Cucina per caso con Amelia

 

Con i ritagli dell’impasto potete preparare delle pizzette da cuocere sempre a 180°C per 10 minuti.IMG_8585

Clicca qui e apri la mia pagina, metti mi piace per seguirmi anche su facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.