Arrotolato di tacchino alle noci, ricetta

L’arrotolato di tacchino alle noci è una ricetta da proporre in alternativa al solito arrosto.

Se come me amate variare nella preparazione dei piatti da proporre alla vostra famiglia, soprattutto la domenica quando si ha un po’ più di tempo la ricetta dell’arrotolato di tacchino alle noci fa al caso vostro.

L’arrotolato di tacchino alle noci potete prepararlo se preferite, anche il giorno prima della cottura. Per esempio se lo volete servirlo in tavola al pranzo della domenica, potete farcirlo il sabato, metterlo in frigorifero e la domenica mattina farlo cuocere.

  • Ingredienti per 4 persone:
  • 1 fesa di tacchino da 800 g circa tagliata in una sola fetta
  • 100 g di rucola
  • 4-5 fette di prosciutto cotto
  • 6 fette circa di formaggio dolce tipo provolone
  • 50 g di noci
  • 1 rametto di rosmarino
  • qualche foglia di salvia
  • 3-4 carote
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • sale
  • 1 bicchiere di birra
  • 4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva

Tritare la rucola utilizzando il robot cucina aggiungendo un pizzico di sale grosso. Stendere la fetta di fesa di tacchino, ricoprirla con le fette di prosciutto cotto (togliere il grasso) (1), distribuire metà del trito di rucola, ricoprire con le fette di formaggio (io ho usato il topolino della Latteria Soresina), distribuire la restante metà di rucola e ultimare con il trito di noci (2).

A questo punto preparate il vostro arrotolato di tacchino alle noci: tenete a portata di mano un pezzo abbastanza lungo di spago da cucina ed un paio di forbici. Partendo dal lato lungo arrotolate su se stessa la fetta di carne e sigillatela legandola con lo spago da cucina, come si fa tradizionalmente per gli arrosti. Disponete sotto lo spago il rosmarino e le foglie di salvia (3).

Mondate la cipolla, le carote e il sedano. Prendete una casseruola, mettetela sul fuoco con l’olio, dopo un paio di minuti disponete l’arrotolato di tacchino alle noci (4); fatelo rosolare su tutti i lati, alzate la fiamma, sfumate con la birra (5), lasciate evaporare un paio di minuti.
Aggiungete quindi la cipolla, la carota e il sedano tagliati a pezzettoni.

Abbassate la fiamma. mettete il coperchio e proseguite la cottura dell’arrotolato di tacchino alle noci per 3/4 d’ora, rigirando ogni tanto la carne.

Disponete a cottura ultimata l’arrotolato di tacchino alle noci nella carta stagnola e lasciatelo raffreddare lentamente (6).
Dopo di che affettate l’arrotolato con un coltello ben affilato (7).

Mettete le verdure (8) nel frullatore e frullate, otterrete un’ottima salsina da accompagnare al vostro arrotolato di tacchino e noci.
Basta mettere la salsina in padella (9), farla scaldare, posizionare le fettine di arrotolato (10) ed infine un altro strato di salsina (11) e terminare la cottura.

Accompagnate l’arrotolato con della buona insalata.

[banner size=”468X60″]

Arrotalato di tacchino alle noci, ricetta | Cucina per caso con Amelia
Arrotalato di tacchino alle noci, ricetta | Cucina per caso con Amelia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.