Sai come fare le uova strapazzate perfette (senza latticini)?

Una ricetta che sembrerebbe banale. Ma realmente non tutti sanno come fare bene le uova strapazzate! 60 secondi, morbide e cremose. Perfezione!
Si potrebbe presumere che tutti sappiano come sbattere le uova – fino a quando non vedi qualcuno che le mescola freneticamente e scruti nella padella per vedere un mucchio di cumuli friabili di roba gialla torturata che un tempo erano uova…!
Quindi oggi ti parlerò di come cucinare bene le uova strapazzate, come le preparano i veri chef, ma senza latticini.
Naturalmente ognuno sceglie il livello di cottura desiderato, morbido e cremoso, non troppo crudo ma neanche completamente cotto, altrimenti diventa una frittata, asciutta e stopposa.
In ogni caso le buone uova strapazzate sono un elemento essenziale nella vita, che richiedono però solo 60 secondi, perfette e buonissime, anche senza latticini. La vera ricetta richiede burro, latte e, a volte, anche formaggio. Io le faccio senza nessun tipo di latticini e sono comunque fantastiche.
Ottime a colazione per una perfetta colazione salata, ma ideali anche a pranzo o a cena accompagnando qualsiasi piatto, dall’insalata alla carne, al pesce, ai legumi, o anche semplicemente da sole.

uova strapazzate
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione1 Minuto
  • Tempo di cottura1 Minuto
  • Porzioni1
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6uova
  • 30 gacqua
  • q.b.sale
  • q.b.erbe aromatiche (a piacere)

Preparazione

Preparazione con il Bimby:

  1. Sbatti leggermente le uova con il sale;

  2. Aggiungi l’acqua nel boccale e scalda per 5 minuti, temperatura varoma, velocità 1.

  3. Unisci il composto di uova e cuoci per 6 minuti, antiorario, temperatura 100°, velocità 1.

    Se risultano troppo crude cuoci ancora 2 minuti, sempre antiorario, 100°, velocità 1.

  4. Trasferisci nei piatti e servi ancora calde.

Preparazione tradizionale

  1. Sbatti le uova, l’acqua e il sale con una forchetta;

  2. Scalda una padella antiaderente, ungila leggermente con dell’olio;

  3. Aggiungi il composto di uova nella padella calda, attendi 5 secondi (affinché la base inizi a rassodare) quindi inizia a mescolare con una spatola o un cucchiaio di legno a bordo piatto avanti e indietro lungo la padella e intorno ai bordi. Questa tecnica spinge l’uovo cotto fuori dalla base e lascia che l’uovo crudo si diffonda nella padella per cuocere;

  4. Continua a girare il composto finchè non risultano cremose (ricordati non crude, ma neanche troppo cotte);

  5. Togli dal fuoco, mescola per altri 10 secondi e sono pronte per essere servite.

4,0 / 5
Grazie per aver votato!