Crea sito

POLPETTE DI BROCCOLO ROMANO O ROMANESCO

Polpette di broccolo romano

 

Logo senza glutine Logo senza lattosio Logo gruppo sanguigno 0 Logo gruppo sanguigno A Logo gruppo sanguigno B Logo gruppo sanguigno AB

 

Quando trovo al mercato una verdura che mi piace ne compro più del necessario, per la vellutata di broccolo romano ne bastava uno ma non ho resistito e ne ho presi due grandi.
Così con il broccolo avanzato e già lessato, ho sperimentato una ricetta nuova, un secondo facile e veloce come piace a me.
Ho preparato le polpette di broccolo romano.

Le polpette di broccolo romano devo dire che piacciono a tutti in famiglia, anche i bambini le mangiano volentieri senza storcere il naso quando vedono troppo verde.
Per l’occasione ho anche preparato la maionese la salsa ideale per queste polpette.

Questa volta alle operazioni di preparazione ha collaborato anche il mio piccolo chef, il più piccolo dei miei figli, che adora pasticciare in cucina con me e se sono venute così buone devo dare il merito a lui.

 

Cucina Con Cinzia le tue polpette di broccolo romano!

 

 

POLPETTE DI BROCCOLO ROMANO

 

  • 400 gr broccolo romanesco
  • 2 uova
  • un pizzico Sale
  • 1 manciata semi di sesamo (facoltativo)
  1. Prendi il broccolo romanesco, lavalo bene sotto l’acqua corrente e appoggiandoti su un piano da lavoro, taglia le cime e togli il gambo.
  2. Metti a bollire dell’acqua salata in una pentola capiente e buttaci le cime del broccolo romanesco per circa 6/7 minuti. Toglilo dall’acqua aiutandoti con una schiumarola ed appoggialo in uno scolapasta per farlo scolare bene. Lascialo intiepidire.

  3. Prendi una ciotola e mettici il broccolo, il pizzico di sale e le uova. Schiaccia bene il broccolo con una forchetta e poi mescola bene il tutto con un largo cucchiaio di legno o una spatola in silicone.

  4. Ora con le mani forma delle polpettine rotonde e adagiale sulla leccarda del forno ricoperta da carta forno (Io qualcuna l’ho passata sopra i semi di sesamo).

  5. Metti in forno a 180° per circa 20/30 minuti, regolati in base a quanto le vuoi colorate e dorate, fai però attenzione a non bruciarle.
  6. Servi accompagnando con una buona maionese fatta in casa

I Consigli di Cinzia: Le polpette di broccoli si conservano per un giorno al massimo in un contenitore ermetico ma dovrai scaldarle leggermente prima di essere nuovamente consumate. Ti consiglio però di consumarle subito per apprezzarne la croccantezza.

Il divertimento di fare queste polpette di broccoli con mio figlio mi ha ripagata di tutta la stanchezza accumulata durante il lavoro di oggi.

Diventerà uno chef o un calciatore come vorrebbe suo padre?
Io “tifo” per la prima opzione naturalmente.

 

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

 

Rimani aggiornato sulle ultime ricette