Crea sito

Le mie castagnole senza glutine fritte ad aria

Le castagnole sono un classico dei dolci di carnevale ma in casa mia mancano da parecchio, ma i miei figli ultimamente me li hanno chiesti ed io non potevo esimermi nel prepararle, dopo tutto la tradizione è tradizione, anche se sicuramente le rifarò anche in altri periodi.
Ma oggi le mie castagnole sono senza glutine e fritte con la friggitrice ad aria.
La mia friggitrice ad aria sta avendo molto successo, da quando l’ho comprata la utilizzo quasi tutti i giorni, con la felicità totale di tutta la famiglia, oltre amici e parenti.
Inizialmente ho avuto un po di difficoltà, dovevo capire bene come usarla, temperatura e tempi, ma una volta che ci prendi la mano tutto è più semplice e veloce.
Ed oggi con le castagnole senza glutine è stato il top.
La ricetta è molto semplice e dopo la cottura le ho passate ancora calde nello zucchero semolato per renderle ancora più buone.
Io ho usato farina di quinoa ma le avevo fatte anche con farina di amaranto e anche, senti senti, con farina di fave….veramente tutte buonissime.
Se sei curioso non ti resta che provare, ma fai attenzione perchè creano dipendenza.

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina di quinoa
  • 20 gcuticola di psillio
  • 2Uova
  • 75 gZucchero
  • 70 gOlio (io ho usato olio di vinacciolo)
  • 1/2 bustinaLievito chimico in polvere
  • 1/2 bicchierinoLiquore (facoltativo)
  • 1/2 bicchiereAcqua tiepida

Preparazione senza il bimby

  1. In una ciotola mescola le uova con lo zucchero, l’olio, il lievito, se si vuole un po’ di liquore e infine la farina da aggiungere poco per volta mescolando per bene.

  2. Mescola a parte l’acqua con la cuticola ed inseriscila all’impasto amalgamando il tutto.

Preparazione con il bimby

  1. Inserisci tutti gli ingredienti nel boccale ed impasta per 5 minuti a velocità spiga.

Impastiamo l’impasto

  1. Continua a lavorare con le mani sul tavolo finché ottieni una palla omogenea.

  2. Ora con le mani forma una per una delle palline, perché cuociano in modo omogeneo è bene farle tutte di dimensioni simili.

Friggiamo….con l’aria

  1. Rivesti il cestello della friggitrice con della carta forno e sistema le castagnole realizzate delicatamente una vicina all’altra, ma non sopra.

  2. Spruzza su tutte le castagnole dell’olio (io ho usato olio di vinacciolo, ma va bene anche olio di semi).

  3. Aziona la tua friggitrice ad aria alla massima temperatura per circa dieci minuti.

    Ogni tanto apri il cestello e fai rigirare le castagnole, controllando che non si brucino (dipende anche dal modello di friggitrice ad aria che si possiede).

  4. PS: Volendo puoi cuocere le tue castagnole senza glutine in forno per 10/15 minuti a 180° controllando la cottura e rigirandole ogni tanto.

Completiamo le castagnole

  1. Quando saranno belle dorate toglile dal cestello e falle ruotare nello zucchero semolato.

  2. Servi le tue castagnole senza glutine fritte ad aria tiepide o anche fredde.

Consiglio di Cinzia:

Conserva le tue castagnole senza glutine fritte ad aria in un contenitore ermetico per due o tre giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!