Crea sito

FILETTO DI PERSICO AL FORNO

persico gratinato

Logo senza glutine Logo senza lattosio Logo gruppo sanguigno 0 Logo gruppo sanguigno A Logo gruppo sanguigno B Logo gruppo sanguigno AB

Ti ricordi del mio amico pescivendolo?
Oggi aveva sul banco un bellissimo pesce persico, così fresco che non ho resistito e l’ho acquistato subito. L’idea era di non fare il solito filetto di persico al forno, ma qualcosa con una marcia in più. Ho preparato una panure con farina di piselli, aglio e prezzemolo.

Il pesce persico ha un buon contenuto di proteine, è ricco di sali minerali quali calcio, potassio, fosforo e sodio ed ha un ridotto contenuto di grassi.

Se ti piace preparare secondi di pesce, devi provare anche i miei filetti di cernia al limone.

Cucina Con Cinzia il tuo filetto di persico al forno!

 

FILETTO DI PERSICO AL FORNO

  • 400 gr filetto di persico
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 50 gr farina di piselli
  • 1 spicchio aglio
  • qb olio
  • qb sale
  1. Prendi il filetto, o i filetti, di persico e lavalo bene sotto l’acqua corrente, appoggialo sul piano di lavoro e asciugalo bene con il panno carta.
  2. Metti nel frullatore o in un tritatutto la farina di piselli, lo spicchio d’aglio, il prezzemolo, un filo d’olio ed un bel pizzico di sale.
    Frulla tutto insieme ed appoggia la panatura ottenuta in una ciotola.
  3. Aiutandoti con le mani strofina bene la panure sopra il filetto di persico in modo che sia ben attaccata in ogni sua parte, sia sopra che sotto.

  4. Adagia il pesce nella teglia rivestita di carta forno.

  5. Passa un filo d’olio sopra il pesce persico e metti nel forno già caldo a 180° per 10/15 minuti, finché lo vedi bello gratinato.
    Il pesce persico è pronto per essere servito.

I Consigli di Cinzia: Servi il filetto di pesce persico caldo accompagnato da verdura di stagione o riso basmati.
Se ti piace, puoi aggiungere un filo di olio a crudo, che secondo me ci sta veramente bene!

 

 

Il filetto di persico al forno gratinato è ottimo con contorni a base di carciofi, o di patate, provalo con le mie patatine di  sedano rapa.
In estate si può servire con una ricca insalata.

 

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

 

Rimani aggiornato sulle ultime ricette